La metro di Madrid alza i prezzi? E noi beviamo champagne

Articolo pubblicato il 22 maggio 2012
Articolo pubblicato il 22 maggio 2012

Mentre i salari vengono congelati (se siete molto fortunati), si abbassano (se siete fortunati) o, semplicemente, non esistono (la disoccupazione spagnola è arrivata a 24,44%), il metro di Madrid alza il prezzo per la corsa singola. Si tratta del maggior aumento negli ultimi dieci anni. "Dobbiamo essere ricchi, per forza": su questo tono si è levata la protesta di un gruppo di madrileni. Bicchiere di champagne in plastica alla mano, il gruppo, convocato attraverso i social network, ha viaggiato domenica 20 maggio nel sottosuolo della capitale, vestiti a festa. Riprendiamo un video pubblicato dal blog Protesta Creativa che riporta lo slogan "hay que ser rico” ("bisogna essere ricchi", per viaggiare in metro. Del pari, in Spagna, sembra che l'adagio “no nos mires, ùnrete ("non stare a guardare, vieni con noi") è diventato "no nos mires, fórrate" ("non stare a guardare, diventa ricco con noi").