Ex Ponto: il caos positivo di Lubiana

Articolo pubblicato il 26 ottobre 2012
Articolo pubblicato il 26 ottobre 2012

Il primo sipario del festival Ex Ponto si è aperto nel 1993 a Lubiana e da allora ha visto sullo stesso palcoscenico artisti e teatranti da tutta la ex Yugoslavia, ma non solo, anche dall’Europa e da tutto il mondo. Il nome del festival è un riferimento all’estro del poeta latino Ovidio in esilio (Epistulae ex Ponto, “Lettere dal Ponto”), nonché un omaggio all’opera omonima dello scrittore yugoslavo Ivo Andrić, premio Nobel per la letteratura (“Ex Ponto”, 1918). L’associazione culturale B-51, mente del festival, “punta sulla teatralità, il luddismo, il catastrofismo gioioso e la produzione del caos positivo”. Il nostro video-maker, Pedro, dal Brasile, ha seguito questo caos caleidoscopico e multiculturale per quattro giorni, attraverso l’occhio della sua videocamera in diretta da Lubiana.