Quickies

Wikitongue e i bianchi d'Europa

Articolo pubblicato il 13 marzo 2014
Articolo pubblicato il 13 marzo 2014

Quickies, prova a prenderle!

Wi­ki­ton­gue: addio scuo­le di lin­gua?

Nubi al­l'o­riz­zon­te per le scuo­le di lin­gua. I fon­da­to­ri di Wi­ki­ton­gue hanno in­ten­zio­ne di do­cu­men­ta­re le 7000 lin­gue esi­sten­ti al mondo tra­mi­te un por­ta­le si­mi­le al gran­de fra­tel­lo Wi­ki­pe­dia. Chiunque può caricare in rete dei video in cui si parli la propria lingua madre. Come? Grazie agli ac­count You­tu­be.

Fonte:ri­sing.​glo­bal­voi­ce­son­li­ne.​org, 13/03/2014

Ri­ma­sti in bian­co

Gli eu­ro­pei si sono letteralmente sbian­ca­ti negli ul­ti­mi 5000 anni. A dirlo è una ri­cer­ca delle Uni­ver­si­tà di Mainz e della Uni­ver­si­ty Col­le­ge Lon­don. Si parla di una "se­le­zio­ne na­tu­ra­le del Dna" che avreb­be ra­di­cal­men­te cam­bia­to l'a­spet­to del pro­to­ti­po uo­mo-don­na eu­ro­peo-a, una volta ca­rat­te­riz­za­ti da un co­lo­re della pelle più scuro. 

Fonte: in­de­pen­dent.​co.​uk, 13/03/2014