Quickies

Russel Crowe, il Papa e la muraglia svizzera

Articolo pubblicato il 27 febbraio 2014
Articolo pubblicato il 27 febbraio 2014

Quickies, prova a prenderle!

La mu­ra­glia sviz­ze­ra

In un’in­ter­vi­sta a Die Zeit, Mar­tin Son­ne­born – gior­na­li­sta, ma so­prat­tut­to capo del par­ti­to Die Par­tei, for­ma­zio­ne co­no­sciu­ta per voler ri­co­strui­re il muro di Ber­li­no – ha af­fer­ma­to di voler co­strui­re anche un muro in­tor­no alla Sviz­ze­ra. Il par­ti­to po­treb­be en­tra­re nel Par­la­men­to eu­ro­peo alle pros­si­me ele­zio­ni.

Fonte: Die Zeit, 27/02/2014

Dar­ren Aro­nof­sky - Noé

Rus­sel Crowe e il Santo Padre

Ros­sel Crowe ha ten­ta­to di con­vin­ce­re il Papa a ve­de­re il suo pros­si­mo film, Noè, di­ret­to da Aro­fon­sky. In real­tà è una stra­te­gia per farsi pub­bli­ci­tà tra­mi­te i 1.3 fol­lo­wer su twit­ter del Santo Padre. Le vie del Si­gno­re sono in­fi­ni­te.

Fonte: Taz.​de, 27/02/2014