Politica

Spagna: con il culo per aria, contro la privatizzazione degli ospedali

Articolo pubblicato il 20 novembre 2013
Articolo pubblicato il 20 novembre 2013

Il governo spagnolo ha deciso di privatizzare molti dei suoi ospedali per problemi di bilancio. Ciò servirà a migliorare un sistema sanitario che già non garantisce le cure a 800.000 cittadini? È una scelta, a dir poco, controversa. E c'è chi protesta, spogliandosi.

Il governo spagnolo deve fare i conti con più di 800.000 persone senza copertura sanitaria. È questa la dura realtà che affrontano migliaia di anziani, persone non autosufficienti, immigrati e studenti... 

La nuova riforma sanitaria spagnola però, continua ad anteporre gli interessi economici alla salute dei cittadini. Valgono più i 7 miliardi di euro che si incasseranno con le privatizzazioni che la salute di tutti coloro che non potranno permettersi di pagare le cure mediche.

L'artista Yolanda Dominguez ha creato una campagna per sensibilizzare le persone riguardo alla condizione di chi vive in Spagna e sarà denudato dei suoi diritti a causa della riforma.