MeetMyHood

  • Meet My Hood: Zugló, Budapest

    di il 12 dicembre 2016

    Zugló è un piccolo spaccato di un mondo popolare nel centro di Budapest. Ma, nonostante vocazione di quartiere di tutti per tutti, non è un quartiere dormitorio, ed è in grado di fornire a chi ci vive letteralmente tutto quello di cui hanno bisogno. Anche se questo non viene sempre compreso da chi lo guarda da fuori. La reazione più frequente? "Wow, stai sempre a Zugló?"

  • Meet My Hood: Reiherstieg, Amburgo

    di il 22 aprile 2016

    Si può trovare un quartiere alla moda dove vi sia un mix di studenti, lavoratori e migranti? Il quartiere Reiherstieg ad Amburgo-Wilhelmsburg in realtà sembra che riesca a gestire questo equilibrio. Come si vive in un quartiere così difficile da classificare, in cui nessuno può prevedere il futuro? Scopriamolo insieme.

  • Meet My Hood: Noailles, Marsiglia

    di il 12 aprile 2016

    È il sesto arrondissement più povero della Francia, teatro quotidiano del celebre Marché des Capucins e di alcune gang che contrabbandano illegalmente sigarette. Nel pieno centro di Marsiglia, dove la povertà affianca la ricchezza, Noailles è un quartiere di luci e ombre dove ribollono le culture di tutto il mondo.

  • Meet My Hood: Józsefváros, Budapest

    Da bambino, era uno di quei posti in cui ti dicevano di non mettere piede. La reputazione dell'ottavo distretto di Budapest non era certo delle migliori: pericoloso, pieno di gente strana, un ricettacolo di delinquenti. Ma per i giovani ungheresi ogni occasione era buona per andare alla scoperta di questo affascinante quartiere.

  • Meet My Hood: Exarchia, Atene

    di il 04 marzo 2016

    Nello storico quartiere di Atene, Capitale degli antisistema, la polizia non osa mettere piede. Allo stesso tempo, negli ultimi anni quest'area simbolo del movimento anarchico sta diventando un luogo di tendenza. In ogni caso, Exarchia continua a tenere vivo lo spirito che da decenni lo caratterizza: benvenuti in uno spazio di "resistenza urbana".

  • Meet My Hood: Blasco Ibáñez, Valencia

    di il 18 dicembre 2015

    Da quando diverse facoltà dell'Università di Valencia si sono installate sulla Avenida Blasco Ibáñez, quest'area si è riconvertita nel quartiere studentesco per eccellenza della "Capitale del Turia" .

  • Meet My Hood: Molenbeek, Bruxelles

    di il 02 dicembre 2015

    In risposta ai titoli dei giornali degli ultimi giorni, una ragazza di Bruxelles ci mostra la brulicante attività del quartiere di Molenbeek. Quando l'orologio segna le 12, gente di ogni provenienza si raduna per pranzare in una delle tante piccole panetterie della zona. Multiculturale e ricca di storia, quest’area della città vi permetterà anche di rispolverare le vostre competenze linguistiche.

  • Meet My Hood: Praga-Północ, Varsavia

    "Un quartiere proletario", "la scala di servizio di Varsavia", "questa zona è così pericolosa che nemmeno la Polizia ci va più". Il quartiere Praga-Północ è davvero come viene descritto? In ogni caso, abbiamo creduto fosse il caso di farvelo conoscere. 

  • Meet My Hood: Aubervilliers

    di il 05 ottobre 2015

    La ricchezza del cuore di Parigi contrasta con ciò che troviamo nella sua periferia. Aubervilliers, un comune nella banlieue a nord-est della Capitale francese, certamente non sarà lo scenario del seguito di Amélie o Paris, je t'aime: il film quotidiano che si gira qui non arriva al grande pubblico.

  • Meet My Hood: Canal de l'Ourcq, Parigi

    di il 24 settembre 2015

    Differenze e mix culturale sono le parole che risuonano attorno questo angolo di Parigi. Abbiamo esplorato il canal de l'Ourcq nel 19esimo arrondissement della Capitale francese, cercando i luoghi e le curiosità legate a questo specchio d'acqua urbano e in via di gentrificazione.