Lifestyle

Mappa della settimana: gli spagnoli in vacanza

Articolo pubblicato il 18 agosto 2015
Articolo pubblicato il 18 agosto 2015

Il 60% degli spagnoli parte in vacanza nei mesi di luglio e agosto. Anche se trascorrere l'estate entro i confini nazionali sembra andare per la maggiore (2 persone su 3 restano in Spagna), gli iberici non disdegnano le altre destinazioni europee. Ecco le destinazione europee più gettonate nel 2015.

Noi spagnoli amiamo le nostre spiagge, le nostre montagne e le nostre città. In effetti, la maggior parte degli spagnoli che hanno intenzione di andare in vacanza quest'estate (se non l'hanno già fatto) resterà all'interno del territorio nazionale. Infatti, secondo il Barómetro Vacaciones de los Europeos (Europ-assistance, 2015) circa due su tre scelgono la Spagna.

Le destinazioni balneari sono tra le favorite, soprattutto le coste dell'Andalusia, Valencia e le isole Baleari. Ma, come ogni anno, anche le due principali città sono tra le mete più frequentate e non sfuggono certo all'ondata di turisti: Madrid e Barcellona fanno di nuovo la loro apparizione nella top 10 delle destinazioni spagnole, secondo la classifica annuale di Trivago.es.

Ma che dire di coloro che scelgono di trascorrere le proprie vacanze negli altri Paesi europei?

La destinazione preferita resta l'Italia (12%), con Roma come città-simbolo per i vacanzieri spagnoli, naturalmente. Segue la Francia (11%), che accoglie i visitatori non solo nella sua magnifica capitale, Parigi, ma anche nella sua campagna e sulle spiagge. Il successivo Paese sulla lista è il vicino Portogallo (9%), dove i turisti optano in maggioranza (secondo le recensioni di tripadvisor.com) per le città di LisbonaPorto e Albufeira. Infine, tra gli spagnoli che trascorrono le loro vacanze all'estero, ci sono anche coloro che scelgono il Regno Unito (5%), con Londra che detiene il titolo di "città più cliccata in Europa".