Lifestyle

Buon euroappetito!

Articolo pubblicato il 11 gennaio 2006
Selezionato dalla redazione
Articolo pubblicato il 11 gennaio 2006

Vi siete mai chiesti perché, mentre i francesi dicono bon appétit, i tedeschi un caloroso guten appetit e gli italiani un sentito "buon appetito", gli inglesi non dicono niente, oppure borbottano un esile enjoy your food? Non sarà forse che quello che stanno per mangiare non è di loro gradimento o che si augurano che non lo sia per la persona che osservano mangiare? C’è da dire che il puritanesimo considerava il cibo come un mero strumento di sopravvivenza, quest’ultima a sua volta strumentale a servire Dio. Proibito provare piacere (carnale.. si sa) dal cibo!

E così, nei meandri dell’intreccio tra storia e religione, gli inglesi hanno dimenticato di trovare un’espressione corrispondente al nostro "buon appetito". Ma non è poi così importante, visto che oggi anche la cucina è diventata molto internazionale, perciò si può sempre utilizzare l’espressione di un altro paese!