inside cafébabel

Cafébabel si dà delle arie

Articolo pubblicato il 04 giugno 2015
Articolo pubblicato il 04 giugno 2015

Dalla sua data di lancio, il 1° luglio 2013, il sito di Cafébabel aveva bisogno di un ritocchino. Così, dopo due anni di riflessioni quotidiane che hanno mandato in crisi ben due grafici – Pierre e Adrien –, siamo felici di presentarvi una versione rinfrescata del vostro web magazine europeo preferito. Inspirate un po' d'aria fresca...

L'estate è vicina...

...e, come ognuno di noi sa, presto sarà tempo di esibire il frutto del lavoro di "restyling" e mostrarsi con la migliore forma possibile. Per quasi due anni Cafébabel si è impegnato, nell'ombra, a riflettere sulle vostre modlità di lettura e di utilizzo per poterle rendere più confortevoli. In gergo, possiamo definirlo una ristrutturazione globale del sito, che obbedisce finalmente ad una delle regole più condivise quando si tratta di mettersi in bella mostra: essere allo stesso tempo sexy e naturali. Insomma, il nostro team di sviluppatori, capeggiato da Stéphane e Vincent, ha migliorato la vostra comodità di lettura, lasciando più spazio agli elementi visivi (fotografie, video, infografiche…) e dando un respiro più ampio all'interfaccia che presenta i contenuti.

Il risultato?

Un formato molto più agile, una lettura ritmata dalla spaziatura dei titoli e un posto privilegiato – indiscutibile – dedicato alla fotografia. Poiché Cafébabel non sarebbe nulla senza di loro, abbiamo anche voluto mettere ben in evidenza i profili dei nostri contributor, più belli che mai. Una certa idea di condivisione, poi, si articola anche attorno alle nuove icone di sharing dedicate ai social network. Condividere con gli amici su Facebook, Twitter o Google+ non è mai stato tanto semplice. Dato che sappiamo che vi piacciono le conversazioni che scivolano dall'italiano all'inglese, il passaggio da una lingua all'altra è ormai rapido quanto uno speed-dating.

E per finire, visto che si trattava di sparare tutte le cartucce a disposizione, le nostre squadre di sviluppatori hanno aggiunto un nuovo tool per inserire contenuti in linguaggio HTML: un semplice codice permette d'integrare (quasi) tutto ciò che è possibile trovare sul nostro buon vecchio web.

La cosa più divertente è che questo è soltanto l'inizio. Questa piccola rinfrescata non rappresenta che una parte del nostro futuro sviluppo. Una piccola rivoluzione silenziosa si è innestata nella rete e i nostri grafici insieme ai nostri sviluppatori devono ancora sudare per lavorare ai prossimi step. Insomma, l'avrete notato, in un'epoca in cui il tempo dell'informazione sfila alla stessa velocità con cui viaggiano i buoni articoli, si trattava, per Cafébabel, di darvi un po' di aria fresca e un po' di tempo per farvi respirare il meglio dell'Europa in real life.

Alle soglie della calura estiva, noi siamo pronti. E voi?