inside cafébabel

Benvenuta Natalia, assistente editoriale della versione polacca di cafébabel!

Articolo pubblicato il 08 marzo 2016
Articolo pubblicato il 08 marzo 2016

Due giorni fa la redazione centrale di cafébabel a Parigi ha accolto un nuovo membro: Natalia Kuc, che per i prossimi 6 mesi aiuterà Pia a coordinare la versione polacca. Intervista esclusiva sulle passeggiate di Natalia, sulle sue letture di Italo Calvino e sull'offesa subita per mano dell'Unione Astronomica Internazionale. Buona lettura e un caloroso benvenuto a Natalia.

cafébabelDov'eri e cosa stavi facendo settimana scorsa?

Natalia: Ero a Varsavia. Guardavo serie TV pensando che avrei fatto meglio a preparare le valigie.

cafébabelE prima ancora?

Natalia: Descrivevo opere d'arte per i non vedenti. Lavoro come traduttrice e audiodescrittrice.

cafébabel: Cosa ti ha portata a cafébabel?

Natalia: La convinzione che sia un progetto interessante nella sua globalità.

cafébabelE alla tua passione per Fryderyk Chopin?

Natalia: Il fatto che suono il violino, che mi sono dedicata ossessivamente ad un concorso su Chopin e che ho lavorato al museo di Fryderyk Chopin a Parigi.

cafébabelSe potessi scegliere un'altra nazionalità oltre a quella polacca, quale sceglieresti?

Natalia: Quella canadese. Là la natura è incantevole, la società ben organizzata. Sarei disposta persino ad affrontare il loro tipico piatto da fast food: poutine, e il loro accento. Anche se a livello di personalità, mi sento più vicina alla tipica ragazza britannica. 

cafébabelDove ti si può trovare il venerdì sera?

Natalia: In un bar. soprattutto in uno di quei bar dove le scarpe si appiccicano al pavimento.

cafébabelMiglior libro, peggior film?

Natalia: Recentemente, Le città invisibili di Italo Calvino. Adoro i brutti film e li guardo con grande piacere, ma credo di non essermi mai annoiata tanto come quando ho visto Avatar

cafébabelMeglio una passeggiata nel'enorme parco Łazienki di Varsavia, o una spedizione in un negozio aperto 24 ore su 24?

Natalia: Prima l'incursione nel negozio aperto h24, poi la passeggiata nel parco. Una cosa non esclude l'altra.

cafébabelIl tuo pianeta preferito?

Natalia: La decisione di restituire a Plutone il suo status di pianeta la considero un'offesa personale.

cafébabelE cosa ci dici sulla Polonia?

Natalia: Nella situazione attuale in cui si trova, meno ne parliamo e meglio è.

cafébabelLa tua missione per i prossimi 6 mesi a cafébabel?

Natalia: Salvare il mondo e cose così.