Cultura

San Patrick's day e musica balcanica. L'agenda culturale di marzo

Articolo pubblicato il 12 marzo 2008
Selezionato dalla redazione
Articolo pubblicato il 12 marzo 2008
A marzo la cultura viaggia tra Londra, Parigi, Bruxelles e Budapest: Festival del cinema indipendente, Settimana Santa, Festival studentesco. All'insegna dell'incontro.

Ici et demain: festival studentesco a Parigi

Dal 6 al 20 marzo i cervelli di domani si possono mettere alla prova. A Parigi si svolge il quinto festival studentesco, Ici et demain (Qui e domani). Tra gli oltre cinquanta eventi: la serata dei cortometraggi, il 13 marzo al Cinéma des Cinéastes, e la Nuit de la création Etudiante il 20 marzo, con venti progetti artistici che verranno esposti alla Maison des Initiatives Etudiantes. E con la gioia del portafogli: tutte le iniziative sono gratis.

Il cinema spagnolo a Nantes

(Foto: ©18. Festival du cinéma espagnol de Nantes)

Dal 12 al 25 marzo il cinema spagnolo è ospite a Nantes, nella Francia occidentale. Oltre a star del calibro di José Luis Borau, fondatore dell’accademia spagnola del cinema, Alex de la Iglesia, e l’attore Eduardo Noriega, il festival proporrà cinquanta film made in Spain e una serata di cortometraggi. I buongustai potranno sbizzarrirsi: il ristorante Auberge espagnole (dal titolo del film di Cédric Klapish, L'appartamento spagnolo, ndr) offrirà specialità provenienti da entrambe le nazioni. Se ne può approfittare giusto prima di dirigersi in una delle dj-night previste al Cosmopolis.

L’Europa festeggia il St. Patrick's Day

(Foto: ©celikins)

Bisogna aggiungere una festa al calendario europeo: il 17 marzo. Il giorno di San Patrizio non viene più celebrato con una Guinness o una Kilkenny alla mano, solo nella natia Irlanda, ma in tutto il continente. Ormai gli Irish Pub sono diffusissimi in Europa, e il missionario irlandese è diventato un business “dell'industria della festa”. A Parigi il 15 marzo si terrà La nuit de Saint Patrick nella sala di Bercy; Londra trasforma la notte in giorno nei Live-Stages di Trafalgar Square, Covent Garden e Leicester Square; Monaco organizza per il 16 marzo la sedicesima edizione della St. Patrick’s Parade e l’After Parade Party all’Odeonsplatz. In onore della tradizione cromatica irlandese, Mannheim, nel sud-ovest della Germania, colorerà le acque del Reno di verde.

Musica balcanica a Bruxelles

(Foto: ©1001valises.com)

Melodrom, Parno Graszt, Burhan Öçal, Smadj o Ljiljana Buttler: mai sentiti? Allora è tempo di andare al Balkan Trafik Festival a Bruxelles. Per tre giorni, dal 27 al 29 marzo, l’associazione belga 1001 valises (1001 valigie) accoglie nella capitale dell’Ue gli artisti e i musicisti dell'Europa sud-orientale. Il progetto musicale Tirana-Bruxelles è uno dei punti più alti della manifestazione. Tasto dolente: ingresso a 10 euro.

Semaa Santa: fedeli di tutta Europa unitevi

(Foto: ©blancacg/flickr)

La settimana santa, dalla domenica delle palme al venerdì santo, viene celebrata nella cattolica Spagna e anche in alcune località italiane. E in modo molto teatrale. Mentre in altre nazioni si dà la caccia a uova dipinte, in Andalusia si svolgono delle processioni a cui partecipano, a seconda delle confraternite, fino a mille persone.

Il lungo inverno di Sarajevo

(Foto: ©Sarajevo Winter)

Il Sarajevo Winter Festival è diventato quasi una tradizione.

La quattordicesima edizione è già cominciata: quest'anno si svolge, infatti, dal 7 febbraio al 21 marzo. Il motto di questa edizione? Barricades without borders - 68 New (Brave) World (Barricate senza confini. 1968, un nuovo, e coraggioso, mondo). Anche se un po' kitsch, si tratta di un invito a una migliore comprensione tra le generazioni. In ogni caso non mette in ombra i numerosi workshop e gli eventi artistici, musicali, letterari e architettonici.

Cinema indipendente. Finalmente anche in Europa

«Finalmente l’Europa ha una risposta al Sundance Festival», scrive il Paris New Guard Literary Journal. Se le cose stanno davvero così, possono verificarlo i cineasti indipendenti europei alla terza edizione dell’ European Independent Film Festival (Ecu), che si svolgerà dal 15 al 17 marzo alla Bibliothèque Nationale de France a Parigi. I giovani talenti potranno inviare le proprie sceneggiature in inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano nell'ambito dell' ECU 2008 Much more than a Script Competition. Il testo vincitore verrà recitato al festival.

Budapest Spring Festival

(Foto: ©Simon Grossi/flickr)

Aria di primavera a Budapest: Da Shakespeare, a Puccini, Nigel Kennedy e Luis Buñuel, la capitale ungherese offre dal 14 al 30 marzo numerosi eventi concertistici, teatrali e cinematografici provenienti da tutta Europa.