Cultura

Numeri che parlano da soli: il libro più tradotto di sempre

Articolo pubblicato il 24 aprile 2015
Articolo pubblicato il 24 aprile 2015

Se dovesse venirvi voglia di (ri)leggere Il Piccolo principe, beh, abbiamo una notizia per voi: là fuori ne esistono almeno 253 versioni.

La storia, ovviamente, è sempre la stessa. A cambiare sono le parole, o meglio, la lingua in cui queste sono state tradotte. Che vogliate chiamarlo Le petit prince (come nella versione originale), Pikku prinsi (finlandese), Küçük Prens (turco) o Mali princ (croato), il fatto resta uno: quella del francese Antoine de Saint-Exupéry è l'opera più tradotta di sempre, con ben 253 versioni. Segue Pinocchio, con 240 versioni, e, decisamente un po' più in là, Alice nel paese delle meraviglie, tradotto in 174 lingue. Appena nono Harry Potter, uno dei casi letterari degli ultimi venti anni. 

Tra le lingue in cui Il piccolo principe è stato tradotto, si trovano anche dei dialetti e degli idiomi decisamente poco conosciuti. Si passa dal dialetto milanese a quello bretone, senza dimenticarsi dell'esperanto e dell'aragonese. Oltre ad essere il libro più tradotto della storia - testi religiosi esclusi - Il Piccolo principe è anche una delle opere più conosciute e vendute del XXI secolo. Così apprezzata da diventare un film che verrà presentato il prossimo maggio a Cannes.