Cultura

  • [VIDEO] : A-Wa x Parigi

    di il 02 agosto 2017

    A-Wa è un gruppo israeliano composto da tre sorelle. Nel loro primo album, Habib Galbi, mescolano canti tradizionali e suoni elettro-pop. Ma in tutto questo mix, sono sicure sulla loro città preferita in Europa: Parigi. Questa è una piccola spiegazione nel bel mezzo di un festival, dalla moda ai "parigini accoglienti". 

  • Gramatik: la scienza dei rave

    di il 01 agosto 2017

    Molto probabilmente è uno dei migliori produttori musicali al giorno d’oggi anche se non tutti sanno chi sia davvero Gramatik. Forse perché, dall’infanzia passata in Slovenia al ritiro negli Stati Uniti, Denis Jašarević  è passato da un percorso tradizionale alla celebrità. Il successo dell’artista è basato sui fatti e non sull’aiuto della fortuna. Ecco il nostro meticoloso ritratto.

  • Harmonica Creams: il meglio del blues celtico in Giappone

    di il 20 luglio 2017

    Tra bodhran e cornamusa, un gruppo giapponese ha deciso di dedicarsi anima e corpo alla musica irlandese. Con 4 album che occupano le classifiche nipponiche, per il paese del Sol Levante gli Harmonica Creams sono così diventati un punto di riferimento in materia. L'intervista al leader del gruppo. 

  • [VIDEO] SKAMP x Nida 

    di il 12 luglio 2017

    Gli Skamp sono una pop band Lituana, il primo gruppo professionale dopo la caduta del regime comunista. Hanno portato le loro canzoni anche all'Eurovision Song Festival, cantando in diverse lingue. Abbiamo incontrato il loro cantante, Victor Diawara che ci ha parlato della sua città preferita, sperduta nella natura baltica: Nida.

  • La trascurata scena punk bielorussa

    di il 04 luglio 2017

    Quando si parla della Bielorussia, la prima cosa a cui si pensa non è la sua scena punk rock. È un paese di cui si è discusso ampiamente in tutto il continente, a volte perfino indicato come l'ultima dittatura europea. Ma dal 2015 la punk band tutta al femminile Messed Up ne ridefinisce la scena musicale.

  • Hors lits, l'arte a domicilio in tutta Europa

    di il 26 giugno 2017

    In primavera, la rete di artisti Hors lits ha trasformato una serie di appartamenti di Parigi in teatri dell'intimità in cui svolgere spettacoli unici. Questo progetto, lanciato dodici anni fa da un gruppo di ballerini, si è ora esteso in lungo e in largo in tutta Europa. Monaco di Baviera, Bruxelles, Barcellona e Lisbona sono già state contagiate. Ecco il reportage.

  • Lo spirito di Cannes in 7 film

    di il 24 maggio 2017

    Se il festival di Cannes è sinonimo di tappeto rosso, abiti corti e perline, i suoi film abituali sarebbero sinistri e a volte molto sanguinosi, presentando un cinema che oscilla tra genio artistico e seghe mentali. Piccola selezione personale, ma senza Michael Haneke.

  • «L'Europa fa paura a chi non la conosce»

    di il 19 maggio 2017

    L'unione fa la forza, questo il messaggio di Voices for Europe, cortometraggio realizzato da Yannis Mouhoun. Tra nuovi scenari, incertezze e preoccupazioni che attanagliano il nostro continente, il giovane regista francese ci propone la sua versione di Europa.

  • Zbigniew Wodecki era l'icona della musica polacca 

    di il 18 maggio 2017

    Zbigniew Wodecki non solo era l’autore di diverse hit degli anni '70 e '80, ma era anche famoso tra i più piccoli per aver cantato la sigla di un irriverente cartone animato. Il suo ruolo nella storia della musica è indiscutibile, ma i recenti contatti con la scena alternativa rendono la sua perdita ancora più sentita. 

  • Eurovision: "sempre un evento politico"

    di il 15 maggio 2017

    Ogni anno, l'Eurovision importa un'enorme quantità di abiti colorati e canzoni pop di cattivo gusto da ogni paese del Vecchio Continente. Quest'anno, è stata la volta dell'Ucraina di accogliere questa parata di bandiere e buoni sentimenti, nonostante la sua complessa situazione politica. Benvenuti nella fanzone dell'Europa!