Un successo tutto inglese

Articolo pubblicato il 24 agosto 2005
Articolo pubblicato il 24 agosto 2005

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Tutti ambiscono ad avere successo. Tuttavia sempre più spesso siamo costretti a trovare una via d’uscita da situazioni difficili. Potrebbe sembrare l’inizio di un manuale di automotivazione da quattro soldi, ma in realtà il significato della parola exit varia considerevolmente da lingua a lingua.

Il portoghese êxito, lo spagnolo éxito e il catalano exit hanno una connotazione positiva e significano “successo”. In italiano, in maniera più neutra, il termine “esito” significa “risultato”, cioè quello che “viene fuori”, che risulta al termine di una prova: concordemente all’etimologia latina della parola, ex-ire, “venire fuori, uscire”. Solo raramente – quando si parla di liquidi e di gas, ad esempio – significa “uscita”, nel significato latino “stretto” del termine. Che gli inglesi hanno conservato. E infatti il loro exit significa “uscita”, mentre la penisola iberica ha adottato il senso più esteso della parola latina. Suona come un paradosso linguistico il fatto che una lingua come l’inglese possa dare a tre lingue romanze una bella lezione di latino. Il breve viaggio degli antichi romani nella vecchia Britannia non è stato dopotutto invano!