Tutto lo sport di luglio

Articolo pubblicato il 26 giugno 2008
Articolo pubblicato il 26 giugno 2008

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Non solo Europei e Giochi Olimpici. Luglio non è certo un mese di vacanza per lo sport. Ci aspettano i Mondiali di beach soccer, il tennis a Wimbledon gli Eurogames gay e l’indimenticabile Tour de France.

Wimbledon: il meglio del tennis

Luglio ha in serbo qualcosa per gli appassionati di tennis. Il campionato di Wimbledon, a Londra, è uno dei più antichi e prestigiosi del mondo, la cui origine risale al 1877. Molti si aspettano di vedere in finale Federer e Nadal, il primo già campione del mondo da cinque anni. La risposta vi aspetta al torneo, iniziato lunedì scorso.

Data: dal 23 giugno al 6 luglio.

Giro di Francia: il classico estivo

Frugando nei ricordi d’infanzia tutti abbiamo le voci e le immagini del Giro di Francia, che i nostri genitori guardavano durante l’estate. Dal 5 al 27 luglio la regina delle corse ciclistiche torna. Per la 95esima edizione sono pronte ventuno tappe, per un viaggio nel territorio francese di 3.500 chilometri, incursione nelle Alpi compresa. Sicuramente si tornerà a polemizzare, ormai è un’abitudine. Chi ha parlato di doping?

Evento: dal 5 al 27 luglio.

Il calcio? Tutti al mare!

Senza campionato nazionale, senza Europei… i fan del calcio vogliono rischiare un’astinenza? Ebbeno no, anche luglio è un mese fortunato per il più amato degli sport. Basta aprire la mente a forme, diciamo, più estive. Dal 17 al 27 luglio verrà inaugurata sulla spiaggia di Prado di Marsiglia la Coppa Mondiale di beach soccer 2008. La città francese vedrà le sedici migliori squadre di calcio su spiaggia, provenienti da Francia, Italia, Spagna, Portogallo e Russia, sfidarsi a regolar tenzone. Pronti?

Evento: dal 17 al 27 luglio

Formula uno più europea che mai

Monaco a maggio, Francia a giugno, Gran Bretagna e Germania a luglio, Ungheria e Valencia ad agosto, infine Belgio e Italia a settembre. La formula 1 è sempre estiva. Gli appuntamenti del prossimo mese: il 6 al circuito di Silverstone (Inghilterra) e il 20 a Hockenheim (Germania). Vincerà ancora la Ferrari o prenderà piede Alonso? Lo scopriremo solo vivendo.

Incontri: 6 e 20 luglio

Sport sotto l’arcobaleno a Barcellona

Il giorno precedente ai Giochi Olimpici di Pechino Barcellona, memore dell’esperienza fatta nel 1992, organizzerà un evento sportivo con significati e aspettative decisamente diversi. Si tratta della dodicesima edizione degli Eurogames, i campioniati organizzati per la comunità gay, lesbica, bisessuale e transessuale d’Europa. Organizzata dalla Federazione sportiva Gay e Lesbica, l’edizione dell’anno scorso ad Anversa riunì oltre 3.000 sportivi provenienti da 40 Stati diversi. Gli Eurogames di Barcellona ospiteranno più di ventotto discipline e si darà grande spazio alla comunità transessuale. Un evento sportivo dal tocco rivendicativo e mondano allo stesso tempo, che ha dovuto affrontare le critiche delle fasce più conservatrici di Barcellona.

Data: dal 24 al 27 luglio