Thomas McGuinn: il traduttore del mese

Articolo pubblicato il 23 dicembre 2014
Articolo pubblicato il 23 dicembre 2014

Questo ragazzo di Wigan, Thomas McGuinn, da questa estate aiuta cafébabel nel colmare i gap linguistici con le sue eccellenti traduzioni dallo spagnolo e dal tedesco. Fervente vegetariano, nonché amante degli animali, è lui il nostro traduttore del mese di dicembre.

cafébabel: Dicci qualcosa su di te

Thomas: Oltre alla passione nell'apprendere nuove lingue, sono anche un vegetariano accanito. Vivo in una casa con due cani e quattro gatti e mi considero un vero e proprio amante degli animali. 

cafébabel: Come hai conosciuto cafébabel?

Thomas: Mi sono imbattuto in cafébabel questa estate, mentre cercavo siti di traduzione volontaria. Dato che, dopo la laurea, vorrei diventare un traduttore, ho pensato che un po' di pratica non poteva che farmi bene, oltreché aggiungere un'esperienza lavorativa importante sul mio curriculum. Cafébabel mi sta dando l'opportunità di fare ciò che amo acquisendo esperienza. Non vi sarò mai abbastanza grato.

cafébabel: Qual è la tua frase del momento?

Thomas: Io vengo da Wigan,  una piccola e accogliente cittadina dell'Inghilterra nord-occidentale. Noi abbiamo un motto che dice: "Puoi togliere un ragazzo da Wigan, ma non puoi togliere Wigan da quel ragazzo". Adoro questa frase perché sono fiero della mia città e, tutte le volte che sono in viaggio, mi ricorda da dove vengo.

cafébabel: Dove ti possiamo trovare il venerdì sera?

Thomas: Sicuramente non in discoteca! Di solito rimango a casa della mia ragazza, con la sua famiglia: un buon bicchiere di vino, persone deliziose, buon cibo e grandi risate!

cafébabel: Se potessi avere una doppia cittadinanza, quale sarebbe?

Thomas: Credo che sceglierei l'India. Gli Indiani sono, probabilmente, i migliori linguisti al mondo e io vorrei parlare ogni lingua esistente sul pianeta. Uno dei miei migliori amici viene dal Punjab e ha una grande conoscenza della vita: è un piacere mettersi a sedere e ascoltare le sue idee su come va il mondo.

cafébabel: Cosa ha catturato il tuo interesse di recente?

Thomas: Sono un grande fan della versione inglese di The Apprentice. Lo guardo ogni anno insieme alla mia famiglia: l'ultima stagione è appena finita.

cafébabel: Che consiglio daresti alla Regina Elisabetta?

Thomas: Le direi di rinforzare il ruolo del Regno Unito nell'Unione Europea. Sono tante le persone che apprezzano quello che la Corona ha da dire in fatto di politica, quindi incoraggerei la Regina a sostenere la creazione di una società britannica più Euro-friendly (anche se sarebbe bello vivere in una società più egalitaria, senza famiglia reale!).

cafébabel: Qual è il peggior stereotipo sugli inglesi?

Thomas: Il fatto che il nostro cibo nazionale sia orribile (o che non esista affatto). Il cibo inglese può essere delizioso!

cafébabel: Qual è il sogno più strano mai fatto in vita tua?

Thomas: Una volta ho sognato un enorme ragno rosso che si steava arrampicando sul mio piumino. Così mi sono svegliato scoprendo che... sul mio letto c'era davvero un ragno!

cafébabel: Immagina di vincere un Oscar? A chi andrebbero i tuoi ringraziamenti?

Thomas: Alla mia ragazza, per aver sopportato la mia fissazione con le traduzioni e per aver reso la mia vita così bella. Ringrazierei anche la mia famiglia per avermi sempre supportato e per avermi trasmesso una certa etica del lavoro. Infine direi grazie anche a uno dei miei cani, Muskey, per essere il mio migliore amico.