Show Me Yourope: l’Europa è un rifugio sicuro?

Articolo pubblicato il 10 febbraio 2017
Articolo pubblicato il 10 febbraio 2017

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

UN INVITO A PRESENTARE PROGETTI. Per la sua seconda edizione, la squadra di Show Me Yourope si è rivolta agli studenti della IHECS Academy per l’organizzazione dell’evento Show Me Yourope Arts. Quest’anno, vi sarà data la possibilità di esprimervi attraverso un progetto fotografico su un tema molto attuale: l’arrivo dei migranti in Europa.

Nel 2016, oltre un milione di migranti e rifugiati ha attraversato i confini europei. Show Me Yourope vuole esaminare la questione attuale dando l’opportunità a cittadini e artisti di esprimere e mostrare il proprio punto di vista, le proprie opinioni, speranze e paure in merito a questa crisi.

L’obiettivo di questo progetto artistico è quello di mostrare le due facce della medaglia. La reazione dei cittadini europei all’arrivo dei rifugiati mostra due comportamenti contraddittori. Da un lato si costruiscono strutture di accoglienza e integrazione per aiutare i rifugiati, dall’altro i cittadini europei manifestanto un sentimento di paura incoraggiato dall’ascesa del populismo e dell’estremismo in alcuni paesi. In poche parole, la seconda edizione di Show Me Yourope mira a rappresentare, attraverso una singola forma d’arte, la fotografia, le reazioni contraddittorie di odio e accoglienza nei confronti dell’ondata di migranti in Europa.

Per illustrare al meglio questo problema, abbiamo deciso di affidarci ad un’unica forma d’arte: la fotografia. “Pensiamo che sia il mezzo più adatto per illustrare un problema come questo. Inoltre, ai candidati sarà richiesto di scrivere un piccolo testo in inglese o francese che racconti la storia della loro foto” ha spiegato il team di organizzatori.." explique les membres de l'organisation.

Perché questo evento?

I cittadini dell’UE si sentono al di fuori dell’Unione Europea, soprattutto per la mancanza di trasparenza, il linguaggio complesso e burocratico così come l’assenza di un vero e proprio impatto sulla loro vita quotidiana. Per di più, i cittadini sono poco informati sul funzionamento delle istituzioni dell’UE. Queste vengono messe a confronto con differenti fonti di informazione, il che crea confusione. La recente crisi ha fatto crollare la fiducia e ora più che mai c’è bisogno di costruire un’opinione pubblica sull’UE in modo che i suoi cittadini siano in grado di scambiarsi punti di vista su questa Europa.

Show Me Yourope Arts cerca di dare voce ai cittadini dell’UE per aiutarli a creare una nuova storia per le istituzioni dell’UE, ma anche per elaborare una nuova strategia di comunicazione che possa davvero influenzare la vita dei cittadini. Ai cittadini sarà chiesto di condividere il loro punto di vista sulle istituzioni dell’Unione Europea mettendo al centro la crisi dei migranti attraverso un progetto artistico che, per quest’anno, sarà limitato ad un solo settore: la fotografia.

Condividi la tua opinione sulla crisi dei rifugiati. L’Europa accoglie o respinge le persone che arrivano sulle sue coste? Insieme o divisi. L’Europa è un rifugio sicuro? Quali sono le reazioni? Come reagiscono i cittadini dell’UE? Come reagiscono i decisori politici europei?

Chi può partecipare?

Il progetto è aperto a tutti i cittadini dell’UE maggiori di 15 anni. Giovani o vecchi, amatori o professionisti, la competizione è aperta a una così grande varietà di persone perché pensiamo il punto di vista di ognuno sia prezioso. L’unica limitazione riguarda l’età.

_______

Pour connaitre plus en détails les contraintes techniques, et peut-être même envoyer votre candidature rendez-vous sur le site de SMY. Le vernissage et la remise des prix auront lieu le lundi 20 Mars à l'Espace culturel Senghor. Les oeuvres resteront exposées toute la semaine suivante !