Rajoy e la sua visione dell'Europa

Articolo pubblicato il 14 maggio 2009
Articolo pubblicato il 14 maggio 2009
Il passaggio di Mariano Rajoy, capo dell'opposizione spagnola nel governo socialista di al congresso dei popolari europei è stato molto discreto di fronte al pubblico, ma chiaro durante i dibattiti dell'assemblea plenaria.
Ha fatto solo un accenno critico, durato appena qualche minuto, alla politica d'immigrazione del presidente spagnolo, rispetto ai 15 minuti che gli altri leader conservatori europei hanno dedicato a quest'argomento per presentare le loro credenziali conservatrici in attesa delle elezioni europee.

Di passaggio a Varsavia per il congresso del Partito Popolare Europeo, il leader della destra spagnola si è mostrato convinto che "saranno le piccole e le medie imprese e i lavoratori autonomi che faranno uscire l'Europa dalla crisi".Rodríguez Zapatero

Ciò nonostante, durante una colazione accanto ai primi ministri e al Presidente della Commissione Europea, ha tracciato in chiave nazionale le linee maestre della politica del PP spagnolo in Europa. Dopo aver ricordato ai presenti che il tasso di disoccupazione in Spagna ha raggiunto il 17% con 4 milioni di disoccupati, mentre il deficit pubblico supererà l'8% del PIB alla fine del 2009, ha scommesso di recuperare l'Agenda di Lisbona per fare dell'Europa un'economia basata sulla conoscenza e la tecnologia più potenti del mondo, così come il ”. Entrambi i programmi erano falliti nella Commissione Europea presieduta dal conservatore portoghese .

Patto di Stabilità Durão Barroso

Rajoy ha criticato la politica della sinistra e il suo "eccesso di Stato" al tempo in cui aveva reclamato misure di coesione sociale "per difendere il modello sociale europeo", insistendo sul fatto che "la politica sociale è uno dei segni di identità del ”.

Cati Kaoe Partito Popolare Europeo

In chiave europea, ha rinnovato la convinzione del PP della necessità di mettere in moto il Trattato di Lisbona, così come di potenziare il mercato comune energetico e l'interconnessione elettrica europea. In chiave nazionale, si è mostrato "preoccupato per la revisione degli aiuti diretti agli agricoltori e la possibile rinazionalizzazione della Politica Agricola Comune”, contro le quali ha espresso il suo disaccordo.

Rajoy

Per: Fernando Navarro Sordo