Quickies: Dite "no" al food porn!

Articolo pubblicato il 17 febbraio 2014
Articolo pubblicato il 17 febbraio 2014

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Due Quickies al giorno tolgono il medico di torno.

Face­book SA TUTTO

Facebook sa quando vi innamorate e quando vi lasciate. La ricerca fatta sul giorno di San Valentino dal sito del social media dimostra chiaramente fino a che punto Facebook capisca la vostra vita, anche nei dettagli più personali. Una delle perle della ricerca è:    "Circa la metà delle relazioni di Facebook che durano più di tre mesi possono durare fino a quattro anni o anche di più."

Leggilo su gior­na­let­ti­smo.​com 17/02.

Dite "no" al food porn!

Un importante gruppo di chef francesi ha protestato contro la crescente cultura del "food porn", dove i clienti passano più tempo a fare le foto ai loro piatti, piuttosto che a mangiarli. Prima facevano foto ad amici e familiari, ora al loro cibo. Il cibo è fatto per essere mangiato, non guardato, e gli ched sentono il "food porn" come un insulto alla loro arte.

Leggilo su te­le­gra­ph.​co.​uk 17/02.