Quickies della settimana (07.01 - 10.01)

Articolo pubblicato il 07 gennaio 2014
Articolo pubblicato il 07 gennaio 2014

Ecco le notizie precoci della settimana, da leggere assolutamente!

Pae­si­no in scio­pe­ro per in­ter­net

Senza se­gna­le te­le­fo­ni­co e con­nes­sio­ne in­ter­net: i cit­ta­di­ni del­l’i­so­la­to e pic­co­lo vil­lag­gio di Bussy, nel di­par­ti­men­to dell’Alta Vien­ne, hanno de­ci­so di non pa­ga­re le tasse fin­ché non ri­ce­ve­ran­no ser­vi­zi de­cen­ti. Per ora si sen­to­no come "cit­ta­di­ni di se­con­da clas­se" e sono in scio­pe­ro. 

Mein Hit-ler

Il fa­mo­so pam­phlet di Adolf Hi­tler, Mein Kampf, è di­ven­ta­to un best sel­ler on­li­ne. Sono state sca­ri­ca­te più di 100.000 copie. Se­con­do gli esper­ti il libro si adat­ta per­fet­ta­men­te al nuovo iPad.

Per un pugno di spaz­zo­le

Dal pugno alla spaz­zo­la del bagno. I sim­bo­li della pro­te­sta cam­bia­no. Suc­ce­de ad Am­bur­go, dove i cit­ta­di­ni pro­te­sta­no con­tro gli spre­chi oc­cor­si nella co­stru­zio­ne della nuova sala con­cer­ti "Elbe Phi­lar­mo­nic Hall".

Par­la­re da cani

Dopo "What Women Want" alla fine sarà pos­si­bi­le udire anche i pen­sie­ri dei cani. Gra­zie a chi? La Nor­dic So­cie­ty for In­ven­tion and Di­sco­ve­ry ha in­ven­ta­to il fu­tu­ri­sti­co "no more woof".

Coca Di­scount

140 kg di co­cai­na dal va­lo­re di 6 mi­lio­ni di euro sono stati ri­tro­va­ti in delle ceste di ba­na­ne con­se­gna­te a un ma­ga­zi­no della ca­te­na ali­men­ta­re, Aldi, in Ger­ma­nia.

Pasta 3d

La mul­ti­na­zio­na­le Ba­ril­la sta pro­get­tan­do stam­pan­ti 3d da ven­de­re ai ri­sto­ran­ti di tutto il mondo in modo da stam­pa­re tipi di pasta di ogni forma im­ma­gi­na­bi­le.

Pa­ta­ti­ne frit­te su Giove

Gli scien­zia­ti dell'Agen­zia spa­zia­le eu­ro­pea hanno con­dot­to un espe­ri­men­to inu­sua­le. Hanno frit­to delle pa­ta­ti­ne in una stan­za dove l'at­mo­sfe­ra, la gra­vi­tà e la pres­sio­ne si­mu­la­va­no le con­di­zio­ni pre­sen­ti sul pia­ne­ta Giove. È stato sco­per­to che le pa­ta­ti­ne frit­te su Giove sa­reb­be­ro più croc­can­ti. La ra­gio­ne del­l'e­spe­ri­men­to? Crea­re un nuovo cibo di qua­li­tà per gli astro­nau­ti.

David Ca­me­ron Preso "per i ca­pel­li"

Lino Car­bo­sie­ro - par­ruc­chie­re di David Ca­me­ron - si è ag­giu­di­ca­to il ti­to­lo di "mem­bro del­l'Or­di­ne del­l'Im­pe­ro bri­tan­ni­co". La scor­sa set­ti­ma­na in­fat­ti, è ap­par­so nella lista dei "New Year Ho­nours". Nel 2010, un fa­mo­so ta­glio fatto al Primo mi­ni­stro era stato og­get­to di prese in giro da parte col­le­ghi della ca­me­ra bassa del Par­la­men­to bri­tan­ni­co. L'ac­con­cia­tu­ra era stata sug­ge­ri­ta da Sa­man­tha, mo­glie del po­ve­ro David.