Qualcosa si muove tra la Turchia e l’Unione europea

Articolo pubblicato il 28 gennaio 2009
Articolo pubblicato il 28 gennaio 2009

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Con l’anno nuovo sembra che le relazioni tra Turchia e Europa possano prendere un’altra piega: magari si avanza con l’adesione? Ecco le ultime novità da Bruxelles.

Un gruppo di deputati europei socialisti è appena rientrato dalla Turchia dove ha incontrato membri del Governo e dell’opposizione per discutere delle negoziazioni per l’entrata di Ankara nell’Ue.

Martin Schulz, portavoce socialista al Parlamento europeo ha sostenuto che è «molto importante che le intenzioni di negoziazione siano sulla piena adesione della Turchia», contrariamente a quanto sostengono i conservatori tedeschi. Con la crisi del gas, la guerra in Georgia e il problema di Cipro sul punto di risolversi, la Turchia potrebbe vedere un’accelerazione della sua condizione.