Polonia e aborto: le manifestazioni #ISupportGirls nel mondo

Articolo pubblicato il 14 aprile 2016
Articolo pubblicato il 14 aprile 2016

Il 9 Aprile a Varsavia ha avuto luogo una grande manifestazione contro la legge di iniziativa popolare mirante al bando completo del diritto di aborto in Polonia. Eventi simili sono stati organizzati dai cittadini polacchi all'estero sparsi nel mondo, da Berlino a Tokyo passando per Londra e Melbourne. Le manifestazioni #ISupportGirls in tre continenti.

Le manifestazioni sono state organizzate prevalentemente attraverso eventi su Facebook. Armati di grucce appendiabiti e cartelli, i manifestanti si sono radunati di fronte alle ambasciate polacche di mezzo mondo per esprimere la propria profonda contrarietà al completo bando del diritto di aborto in Polonia, sostenendo che questa legge andrebbe a privare le donne di un loro diritto inalienabile: decidere delle proprie stesse vite.

I membri delle comunità polacche nel mondo, da Berlino a Tokyo, sono stati spesso accompagnati nelle manifestazioni da altri cittadini locali, venuti per mostrare la propria solidarietà con le donne polacche, tutti uniti per "reclamare il diritto a scegliere".