Playlist portoghese della settimana: Adeus, Barroso!

Articolo pubblicato il 20 ottobre 2014
Articolo pubblicato il 20 ottobre 2014

Jose Manuel Barroso ha detto addio alla presidenza della Commissione Europea. La fine di un'epoca. Tuttavia, noi non lo dimentichiamo. E se non fosse chiaro a lui, gli abbiamo dedicato una 'playlist' che, sicuramente, toccherà il cuore. La playlist portoghese della settimana!

Portogallo, così piccola accanto alla Spagna! Non molto si conosce il territorio sulla riva occidentale dell'UE e quello che sappiamo, è spesso causa di stereotipi vendiamo Easyjet a buon mercato: vacanza al mare ... e la crisi economica. I timori che il Portogallo ha perso influenza economica dopo la fine del mandato di Barroso è grande. Ha trascorso dieci anni a capo della Commissione e, pertanto, vi presentiamo questa serie di canzoni come un inno al vino con terreno e Pasteis crema.  ¿Adeus, Portugês? Portogallo scomparire dalla vita pubblica? La canzone successiva ci invita a piangere, per onorare il nostro stato d'animo.

Portogallo, così piccolo accanto alla Spagna! Non molto si conosce il territorio sulla riva occidentale dell'UE e quello che sappiamo sono spesso gli stereotipi che ci vende Easyjet a buon mercato: vacanza al mare e la crisi economica. I timori che il Portogallo abbia perso influenza economica dopo la fine del mandato di Barroso sono grandi. Ma dato che ha trascorso dieci anni a capo della Commissione lo salutiamo con questa serie di canzoni che sono un inno alla terra del vino dei pasteis alla crema. 

¿Adeus, Portugês? Il Portogallo sta scomparendo dal dibattito pubblico europeo? Questa canzone esprime il nostro lutto, ci invita a piangere e rappresenta il nostro stato d'animo: il fado.

Amalia Rodrigues - Fado Portugês (ca. 1945)

Anche Nelly non dimentica le proprie radici! Ok, in realtà è meglio conosciuta come canadese. Ma Nelly Furtado ha radici portoghesi, davvero. Parla fluentemente la lingua e potrebbe interpretò la canzone ufficiale del Campionato Europeo di calcio del 2004, grazie alla quale è diventata l'artista più famosa del paese per la sua identità transfrontaliera. 

Nelly Furtado - Força (2004)

You should feel like us, ohoo.  Dopo tutto apparteniamo un po' tutti a questa grande famiglia europea. La musica orecchiabile e la voglia di coccole, non solo in Portogallo. Viene voglia di abbracciare Noiserv, è così bella. E non dimenticheremo il Portogallo! Mai.

noiserv - I was trying to sleep when everyone woke up (2013)

Sapevamo già che i Buraka Som Sistema fossero cool! E sono ancora freschi. E dimostrano che il Portogallo può essere anche abbastanza internazionale. Diverse influenze, dal hip hop al reggaeton, passando per la dancehall...

Buraka Som Sistema - Sound of Kuduro (2008)

Wow! Anche nel profondo est dell'Europa è noto il Portogallo! Sogni bagnati dalla birra dei pub sporchi e squallidi incontri a Lisbona intrepretati dalla band polacca Limboski.

Limboski - Lisbon (2014)

Lea Sauer, la tedesca che ha preparato questa playlist ha candidamente ammesso di non avere idea di quello che dice questa bella storia d'amore cantata Carlos Cano e Maria Dolores Pradera. Eccellente! In effettu non sa nemmeno distinguere la Spagna dal Portogallo. Tuttavia, l'interpretazione di Cano che canta dell'amore si ispira a questi giorni autunnali di buio e pioggia.

Maria Dolores Pradera und Carlos Cano - Maria la portugesa (1990)

E,  last but not least il grande Manu Chao e il suo talento miracoloso per le lingue. Canta così bene che rende la vita più bella. Amore, pace e... sì, l'erba. Se questo non ti interessa, concentrati sulla melodia. È bellissima. Nutruti un po 'dello spirito multiculturale di Manu Chao.

Manu Chao - Minha Galera (1998)