Playlist DELLA SETTIMANA: METTIAMO IN BORSA IPOD E COSTUME DA BAGNO

Articolo pubblicato il 29 luglio 2014
Articolo pubblicato il 29 luglio 2014

Sole, temperature cocenti e soprattutto niente pioggia. Per il prossimo finesettimana le previsioni sono a dir poco splendenti. Per far sì che si tramutino in realtà, Cafèbabel Berlin ha preparato una playlist per una giornata al lago. Forza, mettiamo subito in borsa costume e Ipod! 

Musica come dallo spot della birra. Manca solo il lago! Chu­cka­muck, Hitch­hi­ke (2014).

Per quanto le ragazze del gruppo PACS amino passare il loro tempo sulla riva della Sprea, la loro musica è adatta per uno qualsiasi degli innumerevoli laghi di Berlino. PACS, In Ber­lin (2011).

Per chi è stanco della ressa a Wannsee e brama la solitudine delle spiagge australiane, può farsi consolare dagli Splashh, visto che purtroppo Berlino non giace ancora sulle sponde del mare. Splashh, All I Wanna Do (2012). 

Rilassarsi in riva al lago? Il meglio è ascoltando le melodie Indie-folk del gruppo Charity Children. Cha­ri­ty Child­ren, You Want Me (Acoustic Ses­si­on, 2013).

Non siete riusciti a trovare i biglietti per il "Down By The River Festival?"? Per fortuna si possono ascoltare le sorelle di Jolly Goods anche sul proprio Ipod. Jolly Goods, Freight Train (2011).

Per chi vuole caricarsi un po', si sa, la Techno va sempre bene, naturalmente anche al lago. Uschi & Hans, U & Me (Nico Pusch Remix, 2013).

Il Make-up al lago è così poco pratico e anche imbarazzante. Chi vuole nuotare un po', si può scordare tranquillamente del trucco delle cantanti del gruppo Anatopia. Ana­to­pia, iPlay (2011).

Per tutti quelli che affermano che non si possa ballare al lago. Q.​rios & Mar­cel Un­der­berg, Shake Down/En­de­mic/Seven Sins (2014).

Direttamente da Kreuzberg, un misto di ritmi tradizionali ed elettronici. I due ragazzi provenienti dal Cile e da Cuba assicurano un'estasi di prima classe. Puto Pro­duc­tion, Live im Mau­er­park (2014).

I laghi tedeschi sono stupendi, Berlino è incomparabile... Qualche volta però perchè non sognare di trovarsi sotto il sole italiano? Ne­gri­ta, Ro­to­lan­do verso sud (2005).

Cafébabel Ber­lin Da' IL VIA AL JUKEBOX

Ne avete ab­ba­stan­za della so­li­ta mi­ne­stra com­mer­cia­le in dieci video? Dei sug­ge­ri­men­ti alla radio o su Spo­ti­fy? A par­ti­re da apri­le la squa­dra lo­ca­le di Ber­li­no vi pro­po­ne di edu­ca­re i tim­pa­ni con dei gio­va­ni mu­si­ci­sti, dj e ar­ti­sti che vi sor­pren­de­ran­no. Re­sta­te sin­to­niz­za­ti al no­stro Juke­box. Sempre più brani e play­li­st sulla pagina Facebook e su Twitter.