Petizioni per la pace durante il #DíaDeEuropa a Sevilla

Articolo pubblicato il 26 maggio 2015
Articolo pubblicato il 26 maggio 2015

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

L'Europa non potrà farsi un una sola volta, né sarà costruita tutta insieme: essa sorgerà da realizzazioni concrete, che creino anzitutto una solidarietà di fatto.​ A Cafébabel Sevilla abbiamo messo in atto le parole pronunciate da Robert Schuman tramite un'attività concreta che, speriamo, si aggiunga a questa construcion d'ensemble percorrendo le strade della città nel #DíaDeEuropa.

Il team Cafébabel Sevilla unito ai membri del JEF Andalucía ha visitato, insieme alla nostra Princesa Europa, luoghi molto affollati della città nella quale, probabilmente, è stato il primo giorno di estate in piena primavera. Né il caldo né la stanchezza sono stati capaci di ostacolare la speranza e la soddisfazione di essere portatori di un messaggio di pace che ha già compiuto 65 anni da quando Robert Schuman pose le basi della nostra attuale Unione Europea, il cui obiettivo è compierne molti altri.

Qui vi lasciamo alcuni dei desideri di pace che i viandanti hanno creato nel nostro libro insieme alle impronte dei bambini per i quali l'Europa “è già casa loro”.

Defiende y no hagas el mal.

Lascia lo cose sempre meglio di come le hai trovate.

Evitare la sofferenza di tanti bambini innocenti per il comportamento degli adulti.

La guerra sempre arrichisce i soliti di sempre.

Manteniamo fra tutti la pace che i nostri avi ottennero.

There is no way to peace, peace is the way.

Tous ensemble pour une vie sans guerre.

Cuando nos miremos, debemos hacerlo desde el corazón.

Que las generaciones venideras puedan disfrutar de un mundo de paz.

Seamos capaces de apreciar la belleza de ser diferentes, sin que esta diferencia sea motivo de guerras o enfrentamientos.