Peccati berlinesi: l'estate dei passi falsi della moda

Articolo pubblicato il 08 agosto 2014
Articolo pubblicato il 08 agosto 2014

A Berlino si é tenuta la Fashion Week: numerosi designer e nuove mode pazzesche hanno origine proprio nella capitale. Come si comporta però la città della moda durante l'estate? Una critica dello stile berlinese

A Berlino, non appena il sole fa capolino e le temperature s'innalzano, crescono esponenzialmente anche i "peccati della moda" commessi dagli abitanti della capitale. Le regole in fatto di moda vengono semplicemente ignorate. In breve: Berlino si spoglia! E spesso si ricoprono le parti sbagliate. 

Che si tratti di Birkenstock o di raffinati sandali estivi, la combinazione "sandalo e calzini" sembra essere particolarmente amata anche durante l'estate berlinese. Ed è una passione che accomuna uomini e donne. Poteva essere comprensibile quando la scarpa chiusa non era ancora stata inventata, ma ormai da lungo tempo esistono numerose varianti di calzature, tanto che i sandali sono considerati già dall'inizio del ventesimo secolo leggere calzature estive. E tali dovrebbero restare. Ora, seriamente: che senso potrebbero avere le aperture dei sandali, se esse vengono nascoste dai calzini? Chi ha i piedi freddi - o poco curati - dovrebbe semplicemente convertirsi alle scarpe chiuse. 

SCARPE IN PELLE E PIEDI SUDATI

Naturalmente, anche in questo caso, non si dovrebbe esagerare.  Gli stivali, per esempio, si adattano bene ai mesi invernali o fanno parte integrante di alcune uniformi da lavoro, ma  quando le temperature salgono oltre i 25 gradi centigradi e non si è un vigile del fuoco, possono tranquillamente restare nella scarpiera. Eppure sono molte le donne che li indossano anche in estate, nella città altrimenti celebre per le innovazioni nella moda. Non c'è da stupirsi che il resto dell'abbigliamento figuri piuttosto misero: agli stivali vengono spesso abbinati  shorts cortissimi e minigonne. Ultimamente, però, anche l'abbigliamento degli uomini sembra piuttosto scarso. Ciò che prima si poteva trovare soltanto sulle riviste, o nelle località balneari, ha fatto il suo ingresso anche a Berlino: gli uomini a torso nudo. Che siano palestrati o meno ha poca importanza: i berlinesi gironzolano spesso a petto nudo. E lo fanno ovunque. Che grazie a questo denudamento soffrano meno il caldo si può facilmente mettere in dubbio. Questa  rappresentazione - quasi pornografica - di sé è un modo per mostrare la propria virilità? Oppure dovrebbe essere considerato stiloso?

Tali gesta maschili non sono comunque molto originali. Come sempre, non hanno a che vedere nè con lo stile nè con la virilità. Ci sono innumerevoli altri esempi a tal proposito. Fatto sta che una cultura dell'abbigliamento, dal gusto elegante e raffinato, è qualcosa di molto differente. Ovviamente, non tutti i berlinesi vanno in giro conciati così. E la moda è sempre un'espressione del tempo. A prescindere da quale sia il trend attuale, ciascuno dovrebbe perlomeno cercare di indossare capi adatti alla stagione. Le persone che corrono dietro ad ogni moda hanno di tutto nell'armadio, ma sicuramente non lo stile. Noi ci auguriamo però proprio questo:  il coraggio di avere stile. 

L'ESTATE A BERLINO: IMPRESSIONI DA UNA TORRIDA CITTÀ

Hurra, hurra - l'estate è arrivata! Anche se, già a partire da giugno, i parchi berlinesi si trasformano in luoghi di libertà, agosto rappresenta sempre il culmine della stagione calda. Cafébabel raccoglie le più belle impressioni estive. Come sempre, maggiori informazioni su Facebook e Twitter.