Numeri che parlano da soli: quanti caffè al giorno?

Articolo pubblicato il 27 maggio 2015
Articolo pubblicato il 27 maggio 2015

Molti di noi, se potessero, assumerebbero la propria dose giornaliera di caffeina per via endovenosa. Soprattutto il lunedì. Soprattutto espresso. Tuttavia, come avvertono i funzionari dell'UE, è bene non esagerare con le dosi di caffè.

Il consumo eccessivo di caffeina può avere gravi conseguenze per la salute. Secondo il rapporto stilato dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), bere più di cinque tazze di caffè espresso al giorno può causare malattie cardiache, ipertensione, insonnia, nervosismo e attacchi di panico. Secondo le stime degli autori del rapporto, individui sani non dovrebbero assumere più di 400 milligrammi di caffeina al giorno. Per le donne incinte la soglia è addirittura inferiore: 200 milligrammi al giorno.

La caffeina, però, non si trova soltanto nel caffè (una tazza, in media, ne contiene 90 milligrammi). Dovremmo fare attenzione anche a té (60 milligrammi), bevande energetiche (80 milligrammi), bevande analcoliche e cioccolato (25 milligrammi in un bicchierino di amaro e 10 in uno di latte).