New Europe 100: l’ispirazione arriva da est

Articolo pubblicato il 06 dicembre 2016
Articolo pubblicato il 06 dicembre 2016

Alla luce degli eventi recenti, la visione distopica di un'Europa divisa sembra più possibile che mai. Ma abbiamo qui il modo di risollevare il vostro morale. Ecco a voi la nostra selezione dei migliori progetti di New Europe 100: un gruppo di persone provenienti dall'est europeo, che si apprestano a cambiare il mondo.

Dalla lotta sui social contro la disinformazione sull’Ucraina, passando per la creazione di libri di testo digitali interattivi in lingua inglese, nell’Europa dell'Est qualcosa di speciale bolle in pentola. Per la terza volta Res Publica,Visegrad Fund, Google e il Financial Times hanno unito le forze e hanno pubblicato un elenco di straordinari innovatori sparsi qua e là nella parte orientale del vecchio continente. Queste personalità hanno dato vita a iniziative di carattere sociale, politico, mediatico, culturale, scientifico e imprenditoriale più che degne di nota. L'idea è semplice: dare visibilità a queste persone e creare una rete di collaborazione utile per loro e per noi.

Wojciech Przybylski, presidente della fondazione Res Publica, ha spiegato così il progetto: «Vogliamo raccontare la storia di questi innovatori stimolanti, creativi e socialmente impegnati provenienti dall'Europa centrale e orientale. La nostra regione può essere orgogliosa dei suoi sviluppatori, imprenditori, scienziati e manager culturali, che sono il motore trainante dell’innovazione per il futuro».

Realtà aumentata in campagna elettorale

Un esempio di progetto innovativo è Overly, un'applicazione creata dal lettone Ainārs Kļaviņš, in collaborazione con la rivista IR. Utilizzando le vignette di satira politica pubblicate sulla rivista e la tecnologia della realtà aumentata, è possibile "piratare" qualsiasi propaganda pubblicitaria nei paesi baltici. Questo permette di diffondere una critica sociale aperta, ma permette anche di dare al consumatore la possibilità di interagire con gli annunci in generale.

Invece di cadere nel solito discorso populista dell'apocalisse della classe politica per come oggi la conosciamo, che sembra andare sempre più "normalizzandosi", è importante ricordare che il cambiamento è sempre possibile. A volte, ciò che serve è un po' di motivazione da parte di chi è un passo avanti.

Cafébabel ha per questo selezionato 10 esempi eccellenti da questa lista, provenienti da 10 paesi diversi, dalla Repubblica Ceca all’ Armenia:

_

Scopri il progetto completo su:www.ne100.org