Nei panni della politica europea: come su Second Life?

Articolo pubblicato il 12 gennaio 2009
Articolo pubblicato il 12 gennaio 2009

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Il Parlamento europeo cerca comparse per mettere in scena la politica dell’Unione europea in maniera divertente. Le ultime notizie da Bruxelles.

Il Collegio d’Europa sta cercando volontari per interpretare alcuni personaggi virtuali in un gioco di ruolo interattivo multimediale. Il gioco, ideato dalla società norvegese Media Farm, ha l’obiettivo di spiegare in modo ludico a dei liceali tra i 15 e i 17 anni, i ruoli dei professionisti che lavorano in Europa e nelle istituzioni politiche dell’Unione europea, in particolare il ruolo degli eurodeputati del Parlamento europeo.

Il progetto è destinato ad essere una delle attrazioni del futuro polo d’accoglienza del Parlamento europeo. Oltre cento sketch saranno registrati a Bruxelles a fine gennaio. Si cercano inoltre giornalisti, lobbisti, semplici cittadini, uomini e donne tra i 15 e i 65 anni, per interpretare piccoli ruoli.

(Per iscriversi www.epvcroleplaygame.be, c'è ancora tempo)