Musica, le novità di novembre

Articolo pubblicato il 02 novembre 2007
Pubblicato dalla community
Articolo pubblicato il 02 novembre 2007

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Entriamo sognanti nell’autunno con i Duran Duran, Francesco Tristano e i Kaiser Chiefs. Ecco l’agenda musicale europea di questo mese.

Duran Duran: Red Carpet Massacre

Duran Duran(Foto: Promotion-Werft)

I fans di Lady Diana lo sanno da tempo, visto che in occasione dell’evento commemorativo in onore della principessa scomparsa, al suono della loro musica nello stadio Wembley di Londra non hanno ballato solo l’erede al trono William e il fratello Harry: i Duran Duran sono tornati dopo due anni di silenzio con un nuovo album. La superlativa band alla quale si deve la creazione di un vero e proprio nuovo settore economico, quello dei video musicali, presenta con Red Carpet Massacre il suo dodicesimo attesissimo album, per il quale ha collaborato l’onnipresente megaproduttore Timbalake. Parallelamente all’uscita del singolo Falling down, il video è stato accompagnato da uno scandalo della casa discografica. Il videoclip mostra, infatti, una sosia di Britney Spears alle prese con seri problemi di alcool ed è stato vietato sulle emittenti televisive britanniche per le sue “scene discutibili”. Eppure questo breve incidente di percorso non ha impedito alla canzone di divenire un hit. Al contrario, la canzone è già sulla buona strada per incoronare per la trentunesima volta i Duran Duran capofila nella hitparade della top-30 britannica.

Sony BMG

Uscite album previste: Italia: 05.11

UK: 05.11

Germania: 16.11

Spagna: 20.11

(Foto Promotion-Werft)

Landscape Izuma

Landscape Izuma, alias Tran Lap Vinh Georrg, un austriaco di nascita di origini vietnamesi, dopo diversi progetti di band avviati in passato ha deciso di intraprendere la carriera da solista. C’è una musica che ci dà la voglia di tirare su la coperta e di non alzarsi da letto al mattino, semplicemente per avere il tempo di pensare in pace. Musica che ci permette di spegnere il rumore e lo stressante tran tran del mondo esterno, musica che vorremmo semplicemente ascoltare con attenzione, invece di lasciarla passare in sottofondo. L’album di esordio di Landscape Izuma dal titolo Kolirit è proprio un album di questo tipo. Per la sua musica l’attore e musicista Robert Stadlober assieme al suo partner Bernhard Kern hanno fondato appositamente l’etichetta discografica Siluh Records a Vienna. I due si stanno già impegnando da tempo nel sostenere le nuove generazioni di giovani artisti nel territorio austriaco ed Est-europeo. Solo per caso si sono imbattuti in Landscape Izuma e nella sua meravigliosa musica pop da cantautore, un colpo di fortuna non solo per i due produttori.

Siloh Records

Uscite album previste: fine Ottobre

(Foto Haiderer Photos)

Francesco Tristano: Not for Piano

Da una parte un virtuoso del pianoforte. Dall’altra un’etichetta musicale fondamentalmente votata all’elettronica. Il risultato è un cd fuori dagli schemi, sorprendente, ardito, coinvolgente, armonioso: Not For Piano, di Francesco Tristano. Il musicista, nato a Barcellona, è un europeista convinto. Cresciuto in Lussemburgo a fianco della madre italiana, i suoi studi lo portano prima a New York, per poi tornare e viaggiare in diversi paesi europei. Il suo nuovo album si basa proprio su queste diverse impressioni di viaggio, talvolta felici, talvolta cupi e malinconici. Con i suoi 25 anni Francesco Tristano non teme di rompere con le convenzioni classiche e abbandonare i sentieri battuti. Un inebriante bilanciamento tra gli stili, che certamente non mancherà di entrare in bar di nicchia, lounge e club.

In-Fine Music/Alive

Uscite album previste, Europa: 2.11.

(Foto beats international)

Die Ärzte: Il Jazz, tutta un’altra cosa

Si definiscono "La più grande band del mondo". E i loro fan, fedeli al trio punk-rock da ormai 25 anni, la pensano allo stesso modo. Un nuovo album è quindi in sé niente di straordinario, ma lo è se viene distribuito solo in vecchio vinile. L’idea di fondo dell’album traspare coerentemente dalle registrazioni - la band si è auto-prodotta - e coinvolge diversi ambiti creativi. Con foto scattate da soli ad esempio. Die Ärzte del 2007 sono più autarchici e consapevoli che mai. Chi appartiene alla purtroppo sempre più ampia maggioranza di persone che non hanno più un giradischi non deve però rinunciare all’album, per fortuna. Chi acquista il disco in vinile riceve infatti anche un codice di download per scaricare le canzoni gratis da internet in qualità digitale. Dal momento che il disco in vinile funge al contempo da immagine di copertina e viene venduto in un cartone da pizza da asporto. Anche l’occhio vuole la sua parte!

Hot Action/Universal

Uscite album previste: D, AU, CH: 2.11.

(Foto: ©Universal)

I Kaiser Chiefs in tour in Europa

Die "Kaiser Chiefs" auf großer Europa-Tour

Kaiser Chiefs (Foto: ©Jason Kelvin und Stevie Dean)

"Ruby Ruby Ruby Rubyyyy" l’hanno gridato quest’estate non solo i tifosi di calcio britannici, il singolo tratto dall’ultimo album dei Kaiser Chiefs è stato in tutta Europa una grande hit. I musicisti provenienti dalla città industriale britannica di Leeds già ai tempi della scuola suonavano insieme e con il loro primo album Employment del 2005 sono diventati da un giorno all’altro delle superstar. Il nome della band è tratto dalla vita del giocatore del Leeds United preferito dal gruppo, Lucas Radebe, che prima aveva giocato nella squadra sudafricana “Kaiser Chiefs”. Il genere musicale dei Kaiser Chiefs può essere descritto come un rock indiano, ma sono stati influenzati da altre band come i Beach Boys, i Blur e Madness. Ma non amano essere incasellati in un solo genere e traggono ispirazione dai gruppi britannici coi quali sono cresciuti. Una lunga tournée europea a partire da fine ottobre farà impazzire i fan dapprima in Austria e Svizzera, poi in Scandinavia, Paesi Bassi e Germania, per poi far ritorno nella patria inglese.