Mostra: 'Creature di carta'

Articolo pubblicato il 05 novembre 2008
Pubblicato dalla community
Articolo pubblicato il 05 novembre 2008
INTERAZIONI 2008 “Creature di carta” – Mostra di Anna Deflorian, Angelo Mennillo, Eugenia Monti e Emanuele Rosso INAUGURAZIONE MOSTRA VENERDÌ 7 NOVEMBRE ORE 21 Galleria Sessantaquattro Baricellarte Via Roma, 64 Baricella
(Bo) copertinaBA.jpg

Venerdì 7 novembre la Galleria Sessantaquattro ospiterà il primo appuntamento della sesta edizione di “Interazioni” rassegna di arte e musica.

Alle 21 ci sarà l’inaugurazione della mostra “Creature di carta” curata dall’Associazione culturale Mirada con lavori di Anna Deflorian, Angelo Mennillo, Eugenia Monti e Emanuele Rosso.

Questi quattro giovani autori sono emersi negli ultimi anni sulla scena del fumetto italiano e bolognese in particolare. Molto diversi fra loro per stile, tecniche e caratteristiche narrative, nel 2007 hanno partecipato al premio Iceberg rivolto ai giovani artisti della città di Bologna. Eugenia Monti ha vinto il concorso mentre gli altri tre autori sono stati segnalati andando così a formare una sorta di gruppo , rappresentativo di ciò che di meglio succede fra le nuove generazioni di fumettisti.

Seguirà il concerto del collettivo musicale bolognese Alhambra.

Biografie degli artisti esposti:

Eugenia Monti

Nata nel 1985 a San Marino, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Bologna sezione Illustrazione e Fumetto. Ha vinto il concorso «Iceberg» (2007) con la storia Aceto di semi di girasole, poi pubblicata nel numero speciale di «Inguine MAH!gazine» dedicato al concorso. Per lo stesso concorso ha vinto anche il Premio Guercino. È appena uscito per i tipi delle Edizioni del Vento il volume Mozziconi, su testo di Monica Nardozi. Si tratta di una serie di racconti iperealistici della giovane scrittrice romana, disegnati con verve e talento da Eugenia.

Anna Deflorian

Nata nel 1985, ha un diploma in Arti Applicate - Visual Art e frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna di Illustrazione e Fumetto. È stata segnalata nell’edizione del concorso «Iceberg» (2007) curata da «Inguine MAH!gazine».

Angelo Mennillo

Nato nel 1982 in Germania, vive e lavora a Bologna. Ha vinto per la sezione fumetto nel 2002 il concorso RAM del Comune di Ravenna ed è stato segnalato nel 2007 nel concorso Iceberg del Comune di Bologna con la storia breve Metamorphose. Ha pubblicato nelle raccolte 2003 No Words e No Comment per Luca Bonanno Editore, e anche su «InguineMAH!gazine» e «Inguine- MAH! 2008» illustrando testi di Elettra Stamboulis, Christian Del Monte e Boris Battaglia. Nel 2007 partecipa alla realizzazione di Guadalajara será la tumba del fascismo, uscita in Spagna per Edicions de Ponent. Nel 2008 è invitato a partecipare a "Futuro anteriore" all'interno del "Comicon" di Napoli, per il quale ha realizzato una storia breve su testi di Edo Chieregato. È appena uscito per le Edizioni del Vento Strawberry. L’ultima magia, disegnato da Mennillo su testo di Salvatore Cacace. Si tratta di un racconto che vede al centro un personaggio borderline, un mago vestito di nero che vede risucchiati i propri sogni dall’eroina e la cui àncora di salvezza è appunto “l’ultima magia”.

Emanuele Rosso

Nato nel 1982, si è laureato al DAMS di Bologna. Ha inoltre frequentato numerosi workshop di fumetto tenuti da importanti disegnatori. Ha realizzato illustrazioni e locandine per committenti pubblici e privati. È stato segnalato all'edizione 2007 di Iceberg, sezione fumetto e alle edizioni 2003 e 2004 del Baraccano di Bologna e 2001 e 2002 del PierLambicchi di Prato. Oltre alle sue autoproduzioni (tra cui citiamo Schnell! like teen spirit; e Anemic Cinema), ha partecipato al volume collettivo edito da Beccogiallo Resistenze (2007) e al catalogo collettivo di Futuro Anteriore del Festival Comicon di Napoli con la storia Se un lontano giorno tutti leggessero fumetti l'enigmistica dovrebbe adeguarsi?.

Per info:

Associazione Mirada

Via Mazzini 83 Ravenna

Tel +39 0544 217359

info@mirada.it

www.mirada.it