Mind the Gap: cambiare il dibattito sulla parità di genere

Articolo pubblicato il 07 gennaio 2016
Articolo pubblicato il 07 gennaio 2016

Oggi la parità di genere è un tema che riempie i titoli dei giornali. Cafébabel ha deciso di affrontare l'argomento lanciando un nuovo progetto, coordinato da Julia Korbik, con lo scopo di cambiare il dibattito sulla parità di genere e contribuire all'affermazione di un confronto costruttivo.

Cos'è Mind the Gap

Mind the Gap sarà una rubrica di cafébabel dedicata alle tematiche femminili e di genere. Si, siamo nel 2015, ma affrontiamo la realtà: le donne in Europa sono lontane dal godere degli stessi diritti degli uomini. Lo stesso vale per altri gruppi minoritari: l'eterosessualità è ancora considerata la "norma", e gli omosessuali e i bisessuali sono considerati "l'eccezione". Le persone transessuali sono più che mai sotto ai riflettori, ma sono ancora emarginate e spesso presentate come "donne diventata uomini" o viceversa. Siamo dunque ancora molto lontani quando si tratta di uguaglianza.

I media hanno il potere di raccontare molteplici storie, di evidenziare diverse esperienze e cambiare il dibattito sulla parità di genere. Mind the Gap vuole realizzare tutto ciò pubblicando varie storie di donne provenienti da tutta Europa. Le donne sono l'obiettivo principale di Mind the Gap, ma ovviamente vogliamo includere anche storie che riguardano e che provengono dalla comunità LGBTQ (lesbica, omosessuale, bisessuale, transessuale, e "Questioning": chi si sta interrogando sulla propria identità).

E chi è meglio attrezzato per tale scopo, se non un web magazine multilingue europeo? Per 15 anni cafébabel ha dato voce ai giovani europei. Persone provenienti da ogni parte d'Europa scrivono per la rivista, condividono le proprie storie e contribuiscono ad un'opinione pubblica europea. Dal momento della sua fondazione nel 2001 cafébabel è diventata una voce unica nel panorama mediatico europeo, inviando giovani reporter "sul campo" per scoprire storie interessanti e offrendo una vasta gamma di argomenti, incluso il genere. Mind the Gap adesso intende mettere in evidenza questo tema.

Chi può scrivere per Mind the Gap

Chiunque sia interessato ad argomenti legati al genere. Sì, anche gli uomini sono inclusi!

Come posso diventare un giornalista per Mind the Gap

È facilissimo: crea un profilo sul sito di cafébabel (se non fai ancora parte della comunità di cafébabel). Ogni volta che scrivi un articolo su argomenti legati alle donne e al genere, proponilo al gruppo Mind the Gap. La redazione di cafébabel lo valuterà e, se sarà idoneo, lo pubblicherà all'interno della rubrica.

Hai bisogno di soggetti, idee e ispirazione per gli articoli? Vuoi raccontare una storia? Mettiti in contatto con noi!

Chi coordina Mind the Gap

Julia Korbik, una giornalista freelance tedesca che vive a Berlino. Julia scrive principalmente di femminismo, politica e cultura. Nel 2014 ha pubblicato un'introduzione al femminismo per giovani donne, Stand Up. Feminismus für Anfänger und Fortgeschrittene. Nel 2010 è stata stagista nella redazione di cafébabel a Parigi e da allora è diventata un membro attivo del network. A Berlino è la vice presidente dell'associazione locale Babel Germany.

Contatto: j.korbik@cafebabel.com