Manifesto della JEF Europe per le Eleziono Europee del 2009

Articolo pubblicato il 11 marzo 2009
Pubblicato dalla community
Articolo pubblicato il 11 marzo 2009
Noi giovani cittadini d’Europa crediamo nei valori della pace, della libertà e della solidarietà. Riconosciamo il successo dell’integrazione europea che ha garantito lo sviluppo della democrazia e della prosperità economica in Europa grazie all’unificazione del continente.

JEF EP Campaign Logo L’Unione europea è il nostro presente e un’Europa federale il nostro futuro, ma la rapida evoluzione della globalizzazione presenta nuove sfide. Le crisi internazionali sono evidenti nel mondo della finanza, nelle questioni della sicurezza, della crisi ambientale e alimentare. Solo con un’UE capace di parlare e agire come une vera Unione potremo affrontare simili sfide.

È tempo di agire!

Ci aspettiamo decisioni coraggiose e innovative. Vogliamo che l’Unione europea produca benefici concreti per la nostra vita quotidiana. Perciò domandiamo:

una politica economica europea attenta alla crescita sostenibile e capace di creare nuovi posti di lavoro, specialmente per i giovani; un’Agenzia europea dell’energia e dell’ambiente capace di rendere l’Europa all’avanguardia nella battaglia contro il cambiamento climatico, e responsabile della gestione di una Riserva energetica europea volta ad assicurare l’indipendenza energetica dell’Unione europea; una clausola di solidarietà che garantisca a tutti gli stati membri protezione reciproca in caso di attacchi terroristici e catastrofi naturali; caschi blu europei che contribuiscano alle operazioni di mantenimento della pace nel mondo nel quadro di una vera politica di sicurezza e difesa europea; il diritto di iniziativa popolare per permettere ai cittadini di far udire la propria voce; un servizio civile europeo per promuovere i valori della cittadinanza europea tra i giovani; il riconoscimento ufficiale dei simboli europei da parte di tutte le istituzioni europee.

Chiediamo ai candidati alle prossime elezioni europee (giugno 2009) di sostenere queste proposte. Inoltre, chiediamo al prossimo Parlamento europeo di esercitare il diritto di avviare un processo di riforma dei trattati – come stabilito dal Trattato di Lisbona – al fine di elaborare un quadro costituzionale e legislativo necessario all’attuazioni di tali riforme e per dare così ai cittadini europei un vero governo federale.

Invitiamo i cittadini e la società civile a firmare il Manifesto.

È TEMPO DI CAMBIAMENTO…ÈTEMPO DI EUROPA!