L’Eurozona entra in recessione economica per la prima volta

Articolo pubblicato il 14 novembre 2008
Articolo pubblicato il 14 novembre 2008

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Dal 1999, cioè dalla sua creazione, i Paesi euro entrano in recessione. Una crescita negativa dello 0,2 per il secondo trimestre consecutivo.

Secondo l’ultimo Eurostat, il Prodotto interno lordo (Pil) dei Paesi della zona euro è sceso dello 0,2% nel terzo trimestre del 2008, che significa il secondo trimestre consecutivo di crescita negativa e la prima recessione dalla sua creazione, nel 1999. L’Ue ha registrato una decrescita dello 0,2% rispetto a una crescita dello 0% nel trimestre anteriore. Comparando con lo stesso trimestre dell’anno passato, l’Eurozona registra una crescita dello 0,7%, mentre il Pil dell’Ue è cresciuto dello 0,8%.