Le Pen e  Petry: il nazionalismo dal volto femminile

Articolo pubblicato il 08 luglio 2016
Articolo pubblicato il 08 luglio 2016

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

A Marzo l'AfD ( Alternative für Deutschland),  Sachsen-Anhalt, Rheinland-Pfalz und Baden-Württemberg in den Landtag eingezogen. Der Front National hat bei den letzten Régionales in Frankreich zwar keine Region gewonnen, aber ein historisches Ergebnis hingelegt. Beide rechtspopulistischen Parteien werden von Frauen geleitet. Wie ähnlich sind sich die beiden weiblichen Alphatiere?

Poco dopo il risultato dell'ingresso dell'AfD nei tre parlamenti regionali, molti giornalisti stranieri hanno aspettato davanti casa sua il presidente del partito Frauke Petry. I giornalisti sono alla ricerca della " Marine Le Pen tedesca" . Secondo i corrispondenti la connessione tra le due sembra piuttosto chiara: la Petry e la Le Pen , con i loro valori conservatori, appartengono ad una linea ideologica molto simile.  E a livello sociale entrambe incarnano uno stile di vita moderno e attivo, con carriera e figli, che le mette nella stessa situazione.  Tuttavia, la Petry ha sempre preso le distanze dal candidato di punta del Front National. Secondo lei il confronto non regge. In realtá é d'accordo solo sul fatto che  siano due donne.

A primo impatto questi due personaggi politici condividono poco.  Marine le Pen ama stare davanti alle telecamere, cosí come vicino alla gente. Dopo aver ribattezzato in modo indipendente la Fiera dell'Agricoltura di Parigi, rinominandola " Fiera della lotta", ha twittato immagini di se stessa mentre era intenta a svolgere operazioni di mungitura in Normandia. La vendetta della Le Pen si manifesta spesso su Twitter, sia che si tratti di foto di mucche che di vittime dello Stato Islamico. Frauke Petry é piú cauta nella sua rappresentazione mediatica.  Fatta eccezione per le riunioni generali del partito, lei cerca meno la vicinanza diretta delle persone rispetto al modus operandi della collega francese. 

La destra che scala il successo

Marine Le Pen è cresciuta dentro una dinastia politica e in un ambiente di destra nel quale opera ancora oggi. Come preparazione per entrare a far parte del Fron National, la Le Pen ha scelto di studiare giurisprudenza alla rinomata universitá ASSAS di Parigi, come ha fatto con successo anche suo nipote Marion Maréchal-Le Pen.

Frauke Petry non ha avuto una carriera politica sin dalla culla. Nata a Dresda da un meccanico e da una chimica ha beneficiato piú della sua ambizione che del suo cognome. Ha vinto un dottorato come tecnico chimico e ha fondato la  Purinvent GmbH, che ha promosso l'uso della gomma plastica elastica prima che fallisse. Solo nel 2013, a 38 anni, entra in politica facendo parte dell'AfD.

Anche se le biografie mostrano piccoli punti di contrapposizione, le linee di partito delle due donne alpha sono ideologicamente spostate verso destra, che oggi si trova non solo sulle sponde del Reno, bensì in tutta Europa.  La Petry e la  Le Pen rappresentano partiti politici legati soprattutto ai processi regionali e alle loro difficoltá. Mentre l'elettorato del Front National si trova tradizionalmente nel sud e nella provincia, quello dell'AfD viene dalla Germania Est. 

Entrambe le zone sono colpite da un forte spopolamento ed insicurezza economica. In paesi come Clausnitz o Pierrefitte-ès-Bois  vivono gli elettori che si sentono abbandonati dai potenti. Qui puó  essere riassunto il timore di questa gente- alienazione e mancanza di contributi previdenziali.  Si ha la sensazione di essere seduti alla fine della strada e non ricevere nulla. Ancora peggio, altri, gli stranieri,  portano via tutto.

Questo discorso di paura é stato gestito molto bene e ha avuto ancora piú successo in seguito alla crescita esponenziale della crisi dei rifugiati.  Da qui si é tratto beneficio da gran parte della demonizzazione dei media e quindi, indirettamente, si é data ancora piú attenzione al problema. Si é dato anche piú spazio agli slogan che rappresentano i profughi di guerra come intrusi che minacciano la popolazione locale.  

Mentre Marine Le Pen ha paragonato l'arrivo degli immigrati in Europa come 'l'invasione dei barbari a Roma' , la Petry ha proposto l'utilizzo di armi ai confini. Per entrambe l'Islam non ha ancora di fatto il suo spazio nella societá europea. E non vi é spazio neanche per un dialogo costruttivo con opinioni diverse nella societá europea. L'anno scorso la Le Pen ha boicottato all'¡ultimo minuto un talk show sul canale televisivo France 2 . La Petry, il 24 Maggio di quest'anno, ha lasciato la conversazione con il Consiglio centrale dei musulmani dopo 45 minuti. 

In politica estera le due donne alpha sono spesso d'accordo. L'Europa non é cosí male, ma le decisioni sovranazionali devono prenderle i cittadini francesi e tedeschi prima di tutto. L'AfD vuole piú partecipazione dei cittadini, mentre il Front National vuole il ritiro della Francia dall'Unione Europea e dall'euro. 

Differiscono  peró in materia di politica economica. Avendo un background imprenditoriale, la Petry ed il suo partito sono per "una maggiore libertá e redistribuzione, piuttosto che per un intervento statale". Il vice- presidente dell'AfD,  Beatrix von Storch ritiene il Front National socialista. L'AfD sarebbe anche pronto ad accettare il Front National come alleato del club, ma deve essere economicamente all'altezza. Il partito del clan Le Pen é a favore della pensione a 60 anni, di maggiore protezionismo e nazionalizzazione delle banche  cosí come di  imposizione di dazi  per la protezione dei prodotti francesi.  

Nonostante vi siano differenti caratteristiche personali e linee politiche,  entrambe hanno una cosa in comune- rappresentano l'asecsa del nazionalismo a livello europeo. Ma la loro crescita ed il loro elettorato radicale dovrebbero avre il loro legittimo posto in una democrazia liberale.  Frauke Petry e Marine Le Pen, secondo alcuni critici,  presentano la personificazione femminile del lato piú oscuro del nostro panorama politico attuale. Forse dovremmo fare a lungo i conti con loro.