Le 5 migliori stazioni sciistiche tra l'Italia e la Francia

Articolo pubblicato il 11 gennaio 2016
Articolo pubblicato il 11 gennaio 2016

Una volta finito il giro delle 5 migliori stazioni sciistiche vicino a Torino, vi proponiamo di attraversare il traforo del Frejus per esplorare il lato francese delle Alpi, in Savoia, dove troverete delle stazioni sciistiche per tutti i gusti. Ecco le nostre top 5!

Il più grande comprensorio sciistico del mondo: Les 3 Vallées

È il comprensorio dei superlativi: 8 stazioni, 600 chilometri di piste con le stazioni rese famose dalle Olimpiadi del 1992. Le più note sono: Courchevel, il resort più esclusivo della Savoia, lì dove il jet set mondiale sverna e Val Thorens, la più alta stazione in Europa con quasi tutte le piste a più di 2.000 metri. Ma Meribel è quella da scegliere per il fascino del villagio e l'innovazione iTech, c'è pure un snowpark dove due videocamere registrano i vostri migliori salti per poi condiverli sui social media!

Il resort più versatile: Les Saisies

Les Saisies ha solo vantaggi, è un resort a misura d'uomo, affascinante grazie alla sua architettura tradizionale e ha una splendida vista sul Monte Bianco. Un comprensorio sciistico di belle dimensioni teatro delle Olimpiadi (70 km di piste) e 140 km di piste di fondo. Con la creazione dell'Espace Diamant, la stazione è ora collegata ad altri sei villaggi per un totale di 185 km di piste!

Il più bel villaggio: Bonneval sur Arc

Dopo un lungo sentiero di montagna con le catene, ad oltre 1.800 metri d'alitudine, letteralmente alla fine della strada, in Haute-Maurienne, il bellissimo villaggio di Bonneval sur Arc vi sembrerà il confine del mondo. All'arrivo sarete ricompensati con un villaggio che ha conservato la sua architettura tradizionale con case di pietra, legno e tetti in ardesia. Il piccolo comprensorio sciistico di 25 km allontana il turismo di massa, ma la gente viene per i paesaggi e la natura selvaggia.

La stazione di emozioni: La Plagne

Tra i 1.800 e i 3.250 metri d'altitudine, La Plagne è un comprensorio sciistico di 425 km, che di per sé sarebbe già abbastanza per divertirsi. Ma La Plagne offre anche: una pista di bob, arrampicata su ghiaccio, un slalom tracciato per lo sci notturno, immersioni sotto il ghiaccio, snowkite, speed riding, eccetera. La Plagne è un paradiso per chi ama il brivido.

Sci primaverile: Tignes

La stazione dispone di oltre 300 km di piste grazie al collegamento con Val d'Isère, ma la peculiarità di Tignes è la possibilità di sciare la primavera e l'estate sui 20 km di piste del ghiacciaio della Grande Motte. Nel 2015 le piste erano aperte fino al 9 agosto! Venire d'estate è forse anche l'occasione per cercare di vedere il campanile del vecchio villaggio di Tignes che è stata inghiottito negli anni 50 per consentire la costruzione della diga più alta in Francia.

_

Leggi qui la prima parte con le stazioni sciistiche vicino a Torino!