La vita di uno spagnolo in Polonia: le 11 cose più "sorprendenti"

Articolo pubblicato il 09 dicembre 2015
Articolo pubblicato il 09 dicembre 2015

Carlos è un trentenne di Valencia che abita in Polonia da più di 5 anni. Sebbene dal suo arrivo tante cose siano cambiate, una serie di cose (che puoi trovare solo in Polonia) lo attraggono ancora come la prima volta e gli permettono di evadere dalla routine quotidiana. Abbiamo chiesto a Carlos cosa lo sorprende di più.

«Nei caffè e nei ristoranti ci sono decisamente tanti camerieri!» dice Carlos. E poi cos'altro?

1. La neve

Di sicuro la neve. Prima di venire in Polonia, avevo visto la neve solo nei film americani.

2. Il buio

La durata, o piuttosto, la brevità del giorno fa restare di stucco uno spagnolo. In estate, il sole sorge alle 5 di mattina, però in inverno il sole praticamente non c'è. Per fortuna, il mio orologio biologico si è già abituato. 

3. Il calcio

I polacchi sanno tante cose sulla Spagna, più di quello che mi aspettassi. Il calcio è spesso un argomento di discussione. Tuttavia, si deve ricordare loro che ci sono tante altre squadre, non solo il Barcelona e il Real Madrid.

4. I mezzi pubblici

Mi ha sorpreso il fatto che alle fermate degli autobus fossero affissi gli orari di partenza dei bus invece della loro frequenza dei passaggi, come ero abituato nella mia città natale, Valencia. Diventa molto utile per sapere quanto tempo devi aspettare alla fermata, soprattutto in inverno.

5. Le biciclette

Nonostante il tempo, i polacchi vanno più spesso degli spagnoli in bici, in campagna e in città.

6. Gli infusi

I polacchi bevono tisane svariate volte al giorno.

7. L'alcol

In Polonia puoi comprare bevande alcoliche 24 ore su 24. È davvero conveniente: a Valencia si può acquistare alcol solo fino alla 10 di sera.

8. Guidare

La mia prima esperienza di guida in Polonia – da Varsavia a Białystok – mi ha permesso di vedere con i miei occhi come due camion e una macchina possano trovarsi sulla stessa carreggiata. Sono davvero contento di essere tornato vivo da quel viaggio. 

9. I braceri

In inverno, quando il termometro segna meno 15 gradi, nelle vie di Varsavia fanno la loro comparsa dei braceri che sembrano dei falò.

10. Il ghiaccio

Non hai l’elettricità a casa per il frigorifero? Non ti preoccupare: puoi lasciare il cibo sul balcone. L'ho fatto una volta quando la temperatura è scesa sotto zero e non c'è stato nessun problema.

11. La frutta

Nei negozi puoi facilmente trovare i prodotti spagnoli, soprattutto la frutta. Adoro comprare le arance perché sono come un pezzo della mia regione.