La Spd fa gli occhi dolci agli elettori russi su internet

Articolo pubblicato il 25 settembre 2009
Articolo pubblicato il 25 settembre 2009

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

I 2,6 milioni di russi tedeschi tendono piuttosto a votare per i democratici cristiani del Cdu. Per invertire questa tendenza al momento delle elezioni legislative del 27 settembre, i socialdemocratici (Spd) hanno fatto campagna sui network sociali destinati a questa popolazione. Per quali risultati?

Da inizio settembre, Frank-Walter Steinmeier (Spd), candidato alla Cancelleria, ha un profilo sul molto popolare network sociale russo Odnoklassniki.ru (Compagni di classe) che conta 37 milioni di utilizzatori tra i quali… molti russi tedeschi. Il gruppo Odnoklassniki in Germania riunisce 17 000 membri. Se le foto pubblicate dal suo team elettorale ricevono un cinque (il miglior voto), la politica di Steinmeier non convince. 

(odnoklassniki.ru/n-ost)

«Questa elezione non è qui per decidere della sorte dei partiti, è qui per tirare fuori il Paese dalla crisi!». In un russo impeccabile, ecco cosa enunciava il messaggio accanto al nome di Steinmeier il 16 settembre scorso. Sul suo “muro”, 220 commenti son stati lasciati dagli “invitati”. Un internauta che si fa chiamare Alexandre, critica la politica dei socialdemocratici: «Da quando la Spd è al potere, le persone che conosco si preoccupano molto di più del futuro». Tatjana, 29 anni, scrive «Caro Frank Steinmeier, vi auguro di vincere le elezioni». E aggiunge al suo messaggio uno “smiley” a forma di cuore. 18minuti dopo, il candidato risponde in russo: «Tatjana, grazie mille per il suo sostegno!».

Steinmeier cucina, va in bici…

Qualche internauta si mostra ironico: «Caro team, dopo le elezioni, vi prenderete la briga di risponderci così velocemente?». Altri dubitano dell’autenticità del profilo. Eppure, la pagina internet non ha nulla di falso: «Siamo noi che l’abbiamo creata», confermano gli addetti stampa della Spd. Una piccola squadra è incaricata di aggiornare il profilo da Berlino.(SpreePix - Berlin/flickr) «Riceviamo talmente tanti messaggi personali che non li contiamo più. Ma riusciamo ancora a rispondere a tutti» ci confidano. Non esistono altre pagine web con il nome di Frank-Walter Steinmeier in altre lingue straniere: gli elettori turchi sono informati tramite i molti media turchi disponibili in Germania, si giustifica il team. E gli altri europei utilizzano gli stessi media che i tedeschi.

Il profilo russo di Steinmeier ha un tono più personale che il suo conto su StudiVZ, un altro network sociale virtuale pensato per i giovani tedeschi. Su questo profilo si può vedere il candidato ad un congresso della Spd, in conferenza stampa o nei meeting di campagna. Ma questo conto non è così fornito come la sua pagina russa sulla quale si vede Steinmeier nelle vesti di fan del calcio, o da adolescente, lo si scorge mentre cucina. Sulla foto principale, lo si vede in bici, con il sorriso stampato in faccia. «Tutti i testi e le foto ci sono stati dati da Steinmeier o dai suoi collaboratori più stretti», racconta un membro del team della comunicazione. 

Andrej Steinke, 29 anni, tedesco originario della Russia, vive a Berlino e si mostra scettico : «Non è perché Steinmeier si è creato un profilo su Odnokassniki che si interessa per forza ai problemi dei tedeschi russi. Tutto quel che dimostra, è che il suo staff lavora con efficacia e non vuol lasciarsi scappare l’occasione di aggiudicarsi dei voti supplementari».