La Romania rischia di perdere 111 milioni

Articolo pubblicato il 15 ottobre 2007
Pubblicato dalla community
Articolo pubblicato il 15 ottobre 2007

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Organismi geneticamente modificati, e-mail sotto controllo, addestramenti contro il terrorismo. Ecco le ultime news europee.

Hai perso un’e-mail scritta due anni fa? Non ti preoccupare, l’Ue l’ha conservata per te!

L’Ue ha adottato una direttiva sui dati delle telecomunicazioni decisamente controversa, che è entrata in vigore il 1° ottobre 2007 per combattere il terrorismo. Gli operatori devono conservare i dati delle comunicazioni telefoniche e telematiche per due anni.

I membri dell’Ue non riescono a prendere una decisione sugli Ogm

La Commissione Permanente sulla catena alimentare e la salute degli animali si è riunita il 10 ottobre 2007 per decidere sull’autorizzazione di quattro Organismi Geneticamente Modificati: una varietà di patata destinata al nutrimento degli animali e tre tipi di mais da introdurre nel consumo alimentare umano ed animale. Ma gli stati membri dell’Unione Europea non hanno raggiunto una maggioranza sufficiente ad approvare o rifiutare la proposta. Il problema verrà quindi posto all’attenzione del Consiglio e se anche esso non riuscirà a prendere posizione, la decisione spetterà alla Commissione Euopea.

Ostenda accoglie le unità anti-terrorismo dell’Ue

Fine settembre 2007: 250 agenti di unità speciali europee provenienti da ogni paese membro sono stati addestrati ad Ostenda, in Belgio, per quattro giorni. «Dopo gli attacchi dell’11 settembre il Consiglio Europeo ha affidato ai capi della polizia la missione di instaurare collaborazioni tra le varie unità speciali europee», affermano fonti della Polizia Federale Belga. Tra le esercitazioni anche la liberazione di passeggeri bloccati su un traghetto.

Fondi per l’agricoltura. La Romania rischia di perdere 111 milioni di euro

Se la Romania non riuscirà a migliorare la sua amministrazione ed il suo sistema di controllo finanziario riguardo all'erogazione dei fondi agricoli Ue, dovrà far fronte ad un taglio del 25% delle sovvenzioni che scatterà il 9 novembre 2007. Questa la sanzione prevista dal Regolamento 1423/2006 della Commissione. La Romania dovrà implementare due moduli software cruciali nell'ambito del Sistema Integrato di Amministrazione e Controllo (nell'acronimo inglese Iacs). In Bulgaria questo sistema è già stato introdotto e sta dando buoni risultati.

Foto: Sean Dreilinger/Flickr; Estorde/Flickr; alex Kano/Flick; JHawk1000/ Flickr