La Playlist rock en Seine

Articolo pubblicato il 22 agosto 2014
Articolo pubblicato il 22 agosto 2014

Il Festival Rock en seine di Parigi comincia oggi. Se non avete sfortunatamente la possibiltà di prendervi parte, ecco un piccolo spaccato di quello che avverrà a Saint Cloud. Consolatevi. 

Per la sua dodicesima edizione, il festival Rock en Seine accoglie 65 artisti nel bel mezzo dei giardini di Saint-Cloud. Noi vi promettiamo un bel po' di interviste esclusive per le prossime settimane. 

Cominciamo dolcemente con la ballata del canadese Mac Demarco. Mac Demarco - Saldad Days.

Direttamente da Brooklyn, Joey Badass ha esordito giovanissimo. Vi lasciamo scoprire il nuovo prodigio del rap.  Joey Bada$$ - 95 Til Infinity.

Il giovanissimo (si, soltanto 21 anni) australiano continua a sorprenderci. D'altronde si diverte a remixare le hit del suo compare Chet Faker per la nostra grande felicità. Flume - Change.

Loro non hanno davvero bisogno di presentazioni, sono i Queens of the stone age e infiammeranno il palco domenica sera in chiusura. Queens of the stone age - Make it wit chu.

Si mancavano delle donne. Scoprite il trio danese Giana Factory e il loro pop dark. Giana Factory - I live at night.

Il gruppo francese festeggerà presto e per la prima volta il suo compleanno. In attesa di ciò ci ricorda che l'estate é pressocché finita...  Agua Roja - Summer ends.

La bella Emilie si esibirà questo fine settimana accompagnata dall’Orchestra Nazionale dell'Ile-de-France. Emilie Simon - fleur de saison.

Infine vi laciamo con Wild Beats che vi cullerà... Wild Beats - Sweet Spot.