La playlist europea della settimana

Articolo pubblicato il 25 agosto 2014
Articolo pubblicato il 25 agosto 2014

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

In fatto di musica, l'Europa non ha eguali. Vi proponiamo una selezione dei brani più dolci e suggestivi che la rappresentano. Mettetevi comodi.

The Shoes "time to dance"  

Pensando all'estate, pensiamo a "Time to dance"! Il duo francese The Shoes propone un videclip - che assomiglia più a un cortometraggio - con Jake Gyllenhaal nei panni di sterminatore di hipster: un sogno divenuto realtà? 

Anna Calvi -- I'm The Man, That Will Find You (con David Byrne)  

Dall'incontro tra l'artista inglese Anna Calvi e David Byrne non poteva che nascere pura magia! 

OF MON­STERS AND MEN - DIRTY PAWS  

Sono sicuro che questa band islandese spopolerà presto nelle radio. Nel frattempo, godetevi questa esibizione live registrata a Roma.

PALETTI - SENZA VOL­ERSI BENE  

Paletti è la sintesi perfetta del carattere italiano: il giusto mix di ironia, insofferenza e arroganza. Una valida alternativa a Eros Ramazzotti. 

BALTHAZAR - THE OLDEST OF SISTERS

Lo scorso anno il gruppo belga ha aperto i concerti degli Editors durante la loro tournée in Europa.  

2CEL­LOS - THUN­DER­STRUCK  

"La musica classica è così convenzionale!" Ne siete sicuri? Ascoltate questa e vi ricrederete: è la cosa più Rock 'n' Roll mai udita prima!

BETTY CARTER - MY FAVOURITE THINGS  

Ho ascoltato versioni diverse di questa canzone del cantante jazz americano Betty Carter ed ogni volta non è mai la stessa! Questa è sicuramente la versione più vintage, registrata nella vecchia Berlino dell'Est.

YASEMIN MORI VE BOĞAZIÇI CAZ KO­ROSU - NOLUR NOLUR NOLUR

Il ritornello di questo motivo turco mi si è già fissato in mente: "Nolur, nolur, nolur"! (Grazie a Deniz per il suggerimento)

AYO - WHO  

E' questa la classica canzone che ascolteresti in spiaggia mentre ti rilassi e bevi un drink con gli amici. 

Marketa Irglova - This Right Here

Si, è proprio lei che ha recitato (e cantato da dio) nel film "Once". Questa voce e questa canzone commuoverebbero anche i cuori più duri.