[ita] Snapchat vs. Facebook: Chi vincerà la battaglia?

Articolo pubblicato il 19 giugno 2014
Articolo pubblicato il 19 giugno 2014

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Nel 2013, Facebook ha fatto un'offerta di acquisto da 3 miliardi di dollari per Snapchat, un'app per smartphone di grande successo, usata in gran parte da adolescenti. Snapchat ha fatto la mossa coraggiosa di rifiutare l'offerta. Zuckerberg, che non si aspettava questa reazione, non ha apprezzato il fatto che l'offerta sia stata respinta e ha deciso di prendersi la rivincita creando una nuova app.

Dopo l'errore nella pubblicazione della scor­sa set­ti­ma­na su App­sto­re, gli uten­ti di smart­pho­ne hanno sco­per­to la nuova app per im­ma­gi­ni. Il 17 giu­gno 2014 è stato uf­fi­cial­men­te pre­sen­ta­to al mondo in­te­ro: Sling­shot! 

Sling­shot segue gli stes­si cri­te­ri di Sna­p­chat, un modo dav­ve­ro sem­pli­ce di in­via­re im­ma­gi­ni ad un grup­po di amici. Le im­ma­gi­ni o i video si au­to­di­strug­go­no su­bi­to dopo es­se­re stati vi­sua­liz­za­ti. L'u­ni­ca dif­fe­ren­za con Sna­p­chat è che i contenuti si possono visualizzare solo una volta che se ne manda uno in risposta. La so­mi­glian­za è spa­ven­to­sa, sia nel nome che nel modo in cui è stato con­ce­pi­to. "Non ri­te­nia­mo che que­sta sia un'app di mes­sag­gi­sti­ca" ha di­chia­ra­to il designer di Sling­shot, Flynn "è più sulla stre­gua di un flusso web o di un flus­so di comunicazioni dato il suo mec­ca­ni­smo pay-to-play". Flynn è con­vin­to che que­sta app abbia il po­ten­zia­le per in­co­rag­gia­re gli uten­ti a ca­ri­ca­re più im­ma­gi­ni e ad usare una mag­gior crea­ti­vi­tà. "Non si trat­ta più di rac­con­ta­re la tua sto­ria, quan­to di chie­de­re agli altri di rac­con­ta­re la loro". Que­sta app è un po' come un ba­rat­to. Per sbloc­ca­re la fo­to­gra­fia di un amico devi in­via­re un'im­ma­gi­ne a tua scelta. Stra­no? La do­man­da im­por­tan­te è: Sling­shot riu­sci­rà a dif­fon­der­si o le per­so­ne ri­mar­ran­no fe­de­li a Sna­p­chat?   

Non frain­ten­de­te­mi, que­sta non è la prima volta che Fa­ce­book entra in com­pe­ti­zio­ne con ap­pli­ca­zio­ni in­ter­na­zio­na­li o con altri so­cial net­work e di si­cu­ro non sarà l'ul­ti­ma. Ri­cor­da­te il 2010, quan­do la nuova mail @​facebook.​com fu lan­cia­ta, ma non ebbe suc­ces­so. Il pro­get­to è stato uf­fi­cial­men­te chiu­so que­st'an­no. Mar­ket­pla­ce è stato un di­sa­stro per Mark Zuc­ker­berg tanto da por­ta­re ad una pre­ci­pi­to­sa chiu­su­ra su­bi­to dopo il lan­cio. Un ten­ta­ti­vo di com­pe­te­re con il co­los­so delle ven­di­te on-li­ne E-bay. Il si­ste­ma di vi­deo-chat su Fa­ce­book è an­co­ra in fun­zio­ne ma non è an­co­ra stato in grado si sop­pian­ta­re Skype. Ades­so stan­no la­vo­ran­do in part­ner­ship. L'ul­ti­mo della lista dei ten­ta­ti­vi fal­li­ti è FBML che sta per Fa­ce­book Mar­kup Lan­gua­ge. Il pro­get­to è stato crea­to per in­cre­men­ta­re il tuo giro d'af­fa­ri por­tan­do più vi­si­ta­to­ri alla tua fan page. Il pro­get­to è stato chiuso al­l'im­prov­vi­so quat­tro anni dopo il lan­cio a causa del­l'ec­ces­si­va com­ples­si­tà. 

Lo sap­pia­mo tutti, Marc Zuc­ker­berg è sem­pre stato avido e il mi­liar­do e cento mila uti­liz­za­to­ri non è certo suf­fi­cien­te. Fa­ce­book vuole su­pe­ra­re il sem­pli­ce sta­tus di so­cial net­work per at­te­star­si come l'a­zien­da più im­por­tan­te della sto­ria. No­no­stan­te al­cu­ni fal­li­men­ti, il ten­ta­ti­vo di espan­sio­ne di Marc Zuc­ker­berg non si fer­me­rà. Cosa suc­ce­de­rà a Sling­shot? Riu­sci­rà dav­ve­ro a rag­giun­ge­re i 30 mi­lio­ni di uti­liz­za­to­ri de­cre­tan­do la fine di Snap­shot? Non si può dare nulla per certo e anche se Fa­ce­book ha il mag­gior van­tag­gio com­pe­ti­ti­vo sarà suf­fi­cien­te