Il premio della tolleranza

Articolo pubblicato il 23 aprile 2008
Articolo pubblicato il 23 aprile 2008
Il premio Marcel Rudloff, giunto alla decima edizione, è stato conferito il 4 aprile scorso all’ex senatore Louis Jung. Questo riconoscimento ricompensa ogni anno una personalità politica che si è adoperata per incentivare gli scambi tra i diversi Paesi membri dell’Unione europea.

Questo premio della tolleranza, attribuito dall’associazione degli amici di Marcel Rudloff, dal nome dell’ex senatore-sindaco di Stasburgo (1923-1996), quest’anno ha voluto sottolineare l’impegno di Louis Jung “ in favore della cooperazione franco-tedesca e della pace in Europa”, come è stato precisato da Francis Hirn, presidente dell’Associazione e vice-direttore del giornale “Les dernières nouvelles d’Alsace”. Louis Jung è anche presidente onorario del Consiglio dell’Europa e presidente della fondazione Robert Schuman. Definito “un grande europeo e un grande dell’Europa”, si ritrovano nel laureato di quest’anno tutte le qualità dello spirito del premio Marcel Rudloff, cioè “la tolleranza ed il rispetto dell’avversario”.

Durante la cerimonia di premiazione, Louis Jung è apparso particolarmente commosso nel ricevere questa onorificenza, forse anche perché porta il nome di una persona della quale era amico.

-Johara BOUKABOUS

Traduzione: Noelle Tomasi

Foto: Mary Gober/Stock Exchange