I bloggers d'Europa raccontano i loro muri

Articolo pubblicato il 06 novembre 2009
Articolo pubblicato il 06 novembre 2009
Lunedì 9 novembre: il giorno della caduta del muro di Berlino. Per riflettere su questo evento, che per l’eurogeneration è un’icona della storia moderna, i citizen journalist, i “cittadini giornalisti” che compongono cinque squadre locali di Cafebabel.
com (Sofia, Budapest, Torino, Strasburgo and Instanbul) hanno dedicato, simultaneamente, un post nei loro blog per dare spazio ai muri che ancora vedono nelle loro città.

Ungheria : anche lei ha 20 anni

Foto di Péter Tóth/budapest.cafebabel.com/enlPiazza Lajos Kossuth è blindata. Quando la blogger Maria Ballai si è trovata lì per la prima volta, non è stato come trovarsi sotto il regime socialista. A quell’epoca era una bambina di cinque anni che andava a trovare spesso i suoi nonni. Ora, a 22 anni la piazza sede del parlamento ungherese è inaccessibile. Le immagini di Péter Tóth rievocano i suoi déjà vu: mani che oltrepassano le sbarre di ferro del parlamento, mentre una bandiera ungherese viene sventolata attraverso le fessure. La squadra di Cafebabel.com di Budapest richiama alla mente in maniera pertinente e al momento giusto un altro 20° anniversario, lontano dal muro di Berlino: quello della terza repubblica di Ungheria, proclamata il 23 Ottobre, una democrazia che bizzarramente limita alcuni diritti che prima erano concessi. 

Leggi il post originale di Cafebabel.com Budapest qui

Istanbul, 86 anni

Foto di Cinar KiperSei anni dopo questo importante anniversario europeo, si assiste ad un 86° anniversario caratterizzato da un tipo di repubblica diverso, al di fuori dell' UE. Il tono è secolare, crollano i muri tra uomini e donne, Turchi e Curdi. Ma le fratture esistono tuttora , spiega il blogger di Cafebabel.com da Istanbul, Cinar Kiper, che ci parla dalle cerimoniali strade piene di bandiere stagliate contro un cielo intriso di fumi di fuochi d'artificio. L'anniversario del 9 Novembre non riguarda solo la Germania, Oriente o Occidente. Abbraccia anche il sud ed estremo sud, Europei e non.

Leggi il post originale su Cafebabel.com Istanbul qui

I muri stratificati di Torino

Foto da dadevoti/ pro-fumo.net/

In Italia, l'unico vero muro che affiora alla mente della squadra di Cafebabel.com di Torino è quello di Padova, eretto dal sindaco nel 2006 per dividere i residenti dalle persone “poco raccomandabili” circolanti in quelle zone. Sebbene dopo tre anni il vicinato abbia visto cambiamenti e partenze, il muro rimane sempre lì, senza uno scopo utile in un'area ora più sicura. Per il team di Torino si tratta di una situazione meno grave di quella del quartiere di Barriera di Milano, a Torino, come racconta Filippo Lubrano. Non c’è una vera barriera che dà il nome alla zona, ma con le sue scuole elementari interamente popolate dai figli di immigrati, per i bloggers torinesi un muro esiste. Nel frattempo la vita della città è brulicante e muri temporanei vengono eretti per cadere: la capitale sabauda vive l'impetuosa transazione da città industriale a città turistica.

Leggi il post originale su Cafebabel.com di Torinoqui

I muri di Strasburgo e Sofia

Foto di Ivan TopliiskiIl muro di Berlino oggi è rievocato in tutto il mondo. La squadra di Strasburgo di cafebabel.com legge le scritte confuse sui 3 metri e 60 di porzione del muro di Berlino che si trova di fronte alla Corte Europea dei Diritti Umani: sotto la parola francese di liberté, libertà, c’è uno scarabocchio con il corrispettivo in tedesco, Freiheit. Ma i segni più originali del 20° anniversario della caduta del muro di Berlino sono rintracciabili in una capitale dei Balcani. Guardando solamente in maniera superficiale, mentre la squadra di Cafebabel.com di Sofia si ispira passeggiando tra le strade della propria ex capitale comunista, l'ex primo ministro bulgaro si rigira nella sua tomba a causa delle scie degli skateboarders che circolano sopra di lui, almeno secondo quanto riporta il blogger Miles Iskander.

Leggi il post originale su Cafebabel.com di Sofiaqui

La giornata dedicata ai muri di Berlino in Europa è stata pensata per celebrare l'anniversario di questo simbolo, grazie all'iniziativa di Babel Strasburgo, che ha invitato altri gruppi locali di Cafebabel.com a partecipare ad un unico e comune "blog action day". Date un'occhiata anche a Cafebabel.com Siviglia, dove si dibatterà sullo stesso argomento il 9 Novembre da qui