Halloween: come scolpire una zucca

Articolo pubblicato il 31 ottobre 2011
Articolo pubblicato il 31 ottobre 2011

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Ogni festività è caratterizzata dai suoi riti gastronomici, o almeno così è a casa dei miei genitori. Il Natale dà il via alle casette di pan di zenzero, mentre la Pasqua è segnata dai consueti e più semplici nidi di cioccolato. Nel frattempo, Halloween annuncia l'arrivo del solito ospite illuminato da una candela: il signor zucca, detto Jack-o-Lantern.

Quando avevo dieci anni, mia zia e la sua famiglia si trasferirono negli Stati Uniti. Quello che ciò significò per me in termini pratici, era che puntualmente la mia famiglia riceveva in regalo stravaganti, ma allo stesso tempo praticissimi arnesi da cucina. Che sia l'affettatrice di bagel (un tipo di pane a forma di ciambella, tipico della tradizione ebraica) o il pela aglio, provate a dirmene uno: con molta probabilità ce l'abbiamo in cucina. Tuttavia, nessuno di questi regali fu accolto con tanto entusiasmo come il kit da intaglio per zucca, il quale comprendeva una serie di coltelli a forma strana e una raccolta di schede raffiguranti modelli per scolpire la zucca. E così, ogni anno verso la fine di ottobre la nostra cucina si riempiva di appiccicosa polpa di zucca, mentre io e mia sorella sedute, con la concentrazione impressa sulle nostre fronti, scolpivamo gli occhi spettrali e le bocche sogghignanti dei nostri Jack-o-lantern. E inoltre streghe, gatti, bare da morto, banshee (creature leggendarie annunciatrici di morte), manici di scopa: durante la mia adolescenza i gradini che portano alla nostra porta d'ingresso erano popolati da queste nostre creazioni.

Stranamente, non ricordo di aver mai mangiato le zucche, anche se so che lo facevamo. Per me Halloween non ha il gusto di torta di zucca, ma quello delle mele caramellate o clementine guadagnate durante il “guising” ( la versione scozzese -derivante da “guise”, cioè “costume” - per “il treat or trick”, ovvero il “dolcetto o scherzetto”. I bambini americani ti combinano un “trick”-uno scherzo- se non dai loro un dolcetto. I bambini scozzesi invece devono esibirsi per poter ricevere un dolcetto. Questo potrebbe spiegare molte cose). Nonostante ciò, Halloween odora e sa di quella deliziosa sostanza appiccicosa e dorata che io e mia sorella estraevamo dalle scorze arancioni, mentre davanti ai nostri occhi prendevano forma gatti furtivi e manici di scopa in volo.

Come intagliare una zucca

Attenzione: non fatelo con il vostro costume di Halloween addosso, almeno che l'effetto “appiccicaticcio” non faccia parte del costume.

1. Tracciate un cerchio attorno al picciolo della zucca, lungo il quale intaglierete il tappo. Vi consiglio di fare una piccola incisione sul cerchio, la quale vi aiuterà a riporre il tappo per il verso giusto quando dovrete rimetterlo a posto.

2. Intagliate la zucca lungo la linea disegnata, tenendo il coltello inclinato a 45° verso il centro della zucca. Ciò impedirà di far cadere il tappo dentro alla zucca.

3. Rimuovete tutti i semi e la polpa dall'interno della zucca e dal tappo. Raschiate le pareti con un cucchiaio.

4. Ora disegnate la faccia che desiderate ottenere.

5. Intagliate la zucca lungo i bordi del vostro disegno. Usate le dita per rimuovere dalla zucca i pezzi intagliati.

Complimenti, la zucca è fatta! Mettetela sulla soglia di casa vostra. Potete andar fieri della vostra creazione!