Generation E alla ricerca di giovani migranti europei 

Articolo pubblicato il 09 ottobre 2014
Articolo pubblicato il 09 ottobre 2014

Alcuni giorni fa un gruppo di giornalisti e designer di paesi dell'Europa del Sud ha contattato Cafébabel per presentare un nuovo progetto giornalistico chiamato Generation E. Si tratta di un'inchiesta di data journalism che riguarda i giovani migranti europei. 

La "Generation E" in breve 

In poche parole Generazione E è un progetto che si propone di realizzare un'inchiesta di dati a livello transnazionale riguardo i giovani migranti europei. 

Ogni anno, migliaia di migranti lasciano Spagna, Portogallo, Grecia e Italia per cercare un lavoro e cominciare una nuova vita. Da quando gli accordi di Schengen permettono la libera circolazione all'interno dell'UE, è davvero complesso calcolare il numero preciso di migranti e fare una mappa dei flussi migratori del continente. Esistono parecchie stime, ma nessun dato preciso (perchè molti preferiscono mantenere la propria residenza). L'inchiesta permetterà di fare luce sui dati esistenti, sottolineando la mancanza di studi ufficiali a livello europeo e, allo stesso tempo, raccogliendo i contributi degli espatriati.

Ma perché generazione E?

La lettera E indica Europa, Expat, Erasmus, Esodo, Emigrazione, Escape, Easyjet, Esilio. Si parte dall'assunto romantico che i giovani migranti europei stanno gettando le basi per il futuro tessuto socialie europeo.

Alla luce di tutto ciò invitiamo proprio voi, giovani espatriati spagnoli, portoghesi, greci o italiani a condividere le vostre storie con noi attraverso il form della Generazione E.

Seguite Cafébabel! Presto vi aggiorneremo sugli esiti dell'inchiesta.