Fino all'ultimo sangue!

Articolo pubblicato il 31 maggio 2006
Articolo pubblicato il 31 maggio 2006

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Fino a che punto vi spingereste per difendere qualcuno? Dipende dalla lingua in cui parlate. Un sindacalista tedesco potrebbe combattere con "la pelle e con i capelli", Haut und Haaren per difendere i lavoratori. Al contrario gli inglesi durante un combattimento arriverebbero a sacrificare "unghie e denti", tooth and nail.

I francesi lotterebbero con "il becco e le unghie", bec et ongles, oppure con "naso e unghie", per difendere i pregiati vini di Bordeaux dalla nuova concorrenza statunitense o australiana. E gli spagnoli? Possiamo dire senza problemi che hanno una soglia del dolore molto alta considerando che arriverebbero a "combattere con un braccio rotto" brazo partido.

In Polonia si spingono oltre e si battono "fino all’ultimo respiro", walczy do ostatniego tchu, mentre gli ungheresi si esprimono come noi italiani difendendo il loro onore "fino all’ultimo sangue", utolsó vérig.

Ma non si scompongono gli inglesi, celebri per la loro educazione, combattendo "fino ad un’amara fine", fight until the bitter end.