Festa dell'Europa: perchè il 9 maggio?

Articolo pubblicato il 14 maggio 2009
Articolo pubblicato il 14 maggio 2009

Il 9 maggio ha segnato profondamente la storia dell’Europa e dei suoi popoli : in questa data Robert Schuman, nel 1950, presentò la proposta di creare un’Europa organizzata, condizione indispensabile per mantenere relazioni pacifiche fra gli Stati del continente. La stampa fu convocata alle 6 del pomeriggio al Quai d’Orsay di Parigi, sede del Ministero degli Esteri.

Le prime righe della dichiarazione redatta da Robert Schuman, Ministro francese degli Affari Esteri, in collaborazione con Jean Monnet, erano «La pace mondiale non potrebbe essere salvaguardata senza iniziative creative all’altezza dei pericoli che ci minacciano». «Mettendo in comune talune produzioni di base e istituendo una nuova Alta Autorità le cui decisioni saranno vincolanti per la Francia, la Germania e i paesi che vi aderiranno, saranno realizzate le prime fondamenta concrete di una federazione europea indispensabile alla salvaguardia della pace».

La proposta, conosciuta come «dichiarazione Schuman», è considerata ufficialmente l’atto di nascita dell’Unione europea.

La Festa dell’Europa è diventata così un simbolo europeo che identifica l’entità politica dell’Unione Europea e rappresenta un’occasione per organizzare attività che avvicinano l’Europa ai suoi cittadini.

Leggi la dichiarazione del 9 maggio 1950 su http : //europa.eu/abc/symbols/9-may/decl_it. htm