europee: saranno in pochi a votare

Articolo pubblicato il 14 maggio 2009
Articolo pubblicato il 14 maggio 2009

Tra meno di un mese si vota per le elezioni europee. Ma solo un europeo su tre (il 34%) è interessato a questo evento. Ce lo dice l’Eurobarometro, l’istituto di ricerca della Ue, che ha confrontato il tasso di entusiasmo stato per stato. Il sondaggio, pubblicato ad aprile 2009, è stato effettuato su un campione di 27.218 cittadini intervistati tra metà gennaio e metà febbraio.

In Italia i cittadini che probabilmente si recheranno alle urne il 6 e 7 giugno sono appena il 30%. Il nostro paese si situa al 19° posto nella classifica dei 27 stati europei. Sul podio dell’euro-entusiasmo salgono Belgio (70%), Lussemburgo (62%), Danimarca (56%).

A che cosa è dovuto un risultato così deludente? Secondo l’Eurobarometro, dipende dal “grado di inconsapevolezza dei cittadini europei dovuta alla scarsa copertura mediatica del Parlamento europeo”. Questa tesi è confermata da un altro dato preoccupante: dal sondaggio emerge che solo il 34% degli italiani ha sentito parlare di recente dell’attività del Parlamento.