Euro 2008, Italia squadra più vecchia? Gerontocrazia al potere

Articolo pubblicato il 11 giugno 2008
Articolo pubblicato il 11 giugno 2008
La sconfitta cocente del 9 giugno 2008 contro l'Olanda di Marco Van Basten, è la sconfitta di una squadra, l'Italia, che ostenta un preoccupante record: quello della squadra più vecchia del torneo. La sconfitta cocente del 9 giugno 2008 contro l'Olanda di Marco Van Basten, è la sconfitta di una squadra, l'Italia, che ostenta un preoccupante record: quello della squadra più vecchia del torneo.
I nonnetti selezionati da Donadoni, infatti, hanno in media 29,6 anni. Se contiamo, invece, quelli scesi in campo lunedì si oltrepassano i 31. L'età media dell'Olanda invece ve la posso dire grazie alle ricerche di un'amica olandese di Eurogeneration, Anne. Gli orange hanno una media di 27,4 anni, che va dal 37enne Van der Sar (ex Juventus) al 21enne talento Babel.

Per Donadoni, pizzicato dai giornalisti, "non è un problema; non hanno mica 60 anni"... Ma la questione non è (solo) calcistica. Con l'Italia di questi europei, è la gerontocrazia della nostra società, della nostra economia, a ritrovarsi, rispecchiata, sui campi di calcio. Da noi, un manager cinquantenne è un "giovane". I ventenni studiano, per definizione (e se si sono laureati 23enni e lavorano a 28 non vengono presi sul serio). I trentenni devono fare la gavetta. E i quarantenni abitano ancora dalla mamma. Un mio amico appena trentenne, manager rampante in una grande società, è costretto a farsi crescere il pizzetto e a spacciarsi per quarantenne, pena il rischio (certo) di non essere ritenuti credibili. Realtà sconosciute per il resto dei paesi europei.

Concediamolo a Donadoni: a volte nel calcio l'esperienza puo' fare la differenza. Aspettiamo pertanto, fiduciosi, i prossimi giorni per il verdetto del campo. Ma ahimé, l'Italia calcistica è lo specchio di un paese in declino. Quando volteremo pagina?

Nella foto in altro, gli azzurri durante il vittorioso Mondiale del 2006. Purtroppo il tempo non si ferma (Photo:*blunight72*/Flickr)